Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SOLETTA
1 ora
Bimbo investito sulle strisce: è grave
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio a Olten.
ISONE
1 ora
«È un giorno triste per l'esercito»
Il portavoce delle Forze Armate Stefan Hofer esprime il proprio sconforto per la morte del granatiere in una marcia.
NIDVALDO
2 ore
Maestra «violenta»: il Municipio sporge denuncia
I genitori si sarebbero lamentati più volte per i suoi metodi.
SVIZZERA
3 ore
Il mal di schiena affligge uno svizzero su due
Un'indagine della Lega svizzera contro il reumatismo rivela che il problema in nove anni è cresciuto dell'11%.
FRIBURGO
3 ore
Senza mascherina sul bus, quattro ragazzini creano il caos
Gli agenti sono intervenuti per un controllo, ma un 15enne che passava di lì si è scagliato contro l'autista.
SVIZZERA / FRANCIA
4 ore
«Abbiamo abbattuto le frontiere»
Alain Berset è stato ospite d'onore durante la cerimonia ufficiale per la festa del 14 luglio a Parigi.
SVIZZERA
4 ore
Le scarpe di Federer in Borsa, anzi no
L'azienda On smentisce le indiscrezioni, che parlavano di un'imminente quotazione sul mercato azionario
SVIZZERA
4 ore
Cliniche private immuni alla pandemia
Nessuno scossone per il fatturato di Swiss Medical Network, gruppo del quale fanno parte anche Ars Medica e Sant'Anna.
SVIZZERA
5 ore
Clariant multata per oltre 155 milioni di euro
La società aveva ampiamente previsto l'esito della procedura e aveva accantonato 231 milioni
FOTO
BERNA
6 ore
Un treno si schianta contro un camion: due feriti
L'incidente ferroviario è avvenuto questa mattina a Aarwangen, nell'Oberland bernese.
SVIZZERA
6 ore
Un inizio d'estate meno caldo del solito
Ma la situazione può ancora cambiare: nel torrido 2018 le temperature si alzarono nella seconda parte della stagione
SVIZZERA
7 ore
In Svizzera 70 nuovi contagi e due decessi
Il numero complessivo dei casi sale a quota 33'016. Le vittime legate al virus sono attualmente 1'688
GINEVRA
7 ore
Ex deputata catalana spiata in Svizzera
Anna Gabriel si trova a Ginevra in qualità di rifugiata. Ma anche da qui sarebbe controllata.
SVIZZERA
7 ore
«Swatch non è un gruppo che licenzia in Svizzera, anche in tempi di crisi»
Le capacità di produzione dovrebbero gradualmente tornare al loro livello abituale durante il terzo e quarto trimestre
SVIZZERA
07.01.2019 - 09:100

Cassis è partito per l'Africa

Il programma prevede visite nello Zambia, Zimbabwe e Sudafrica per rafforzare le relazioni politiche ed economiche

BERNA - Il Consigliere federale Ignazio Cassis è partito per il suo primo viaggio in Africa. Il programma prevede visite nello Zambia, in Zimbabwe e in Sudafrica.

Il filo conduttore del viaggio, precisa una nota del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), è costituito dal rafforzamento delle relazioni politiche ed economiche con questi tre Stati, in particolare con la sottoscrizione di un accordo sul trasporto aereo nello Zambia.

Durante la sua permanenza in Africa, il capo della diplomazia elvetica visiterà anche alcuni progetti sostenuti dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC).

Prima di recarsi in Sudafrica, il ministro degli esteri ticinese farà tappa nello Zambia e nello Zimbabwe. Oggi, il ministro degli esteri, visiterà nel Nord dello Zambia l'impresa Mopani Copper Mines, il cui socio di maggioranza è Glencore, nota multinazionale con sede in Svizzera.

Il responsabile della diplomazia elvetica potrà constatare di persona le condizioni di lavoro e impiego in questo settore, che è responsabile del 15,4% del PIL del Paese.

Martedì, il capo del DFAE avrà colloqui ufficiali a Lusaka col presidente zambiano Edgar Chagwa Lungu e firmerà, con il ministro dei trasporti Brian Mushimba, un accordo sui servizi aerei che fungerà da base per l’apertura di un’eventuale linea diretta tra la Svizzera e lo Zambia.

Il viaggio in Africa di Cassis prevede anche una tappa nello Zimbabwe per incontrare, mercoledì ad Harare, il ministro degli affari esteri Sibusiso Moyo, con cui discuterà di un programma di pace messo a punto dalla Svizzera per favorire il dialogo politico nel Paese.

L’obiettivo è promuovere una transizione pacifica a seguito delle dimissioni rassegnate nel novembre del 2017 da Robert Mugabe, che ha guidato il Paese per 37 anni. Lo Zimbabwe è un Paese prioritario per le attività della cooperazione svizzera in Africa. Ignazio Cassis visiterà la clinica Newlands - gestita dalla fondazione Ruedi Lüthy con un sostegno finanziario della DSC - che cura persone affette da AIDS e si batte per contrastare la trasmissione di questa malattia.

Giovedì e venerdì, il consigliere federale sarà in Sudafrica. Qui incontrerà la ministra degli affari esteri Lindiwe Sisulu, e altri membri del governo locale. Tali colloqui, nelle intenzioni del DFAE, consentiranno di rafforzare i legami tra la Svizzera e il Sudafrica, Stato membro del G20 e primo partner commerciale del nostro Paese in questo continente. In Sudafrica sono presenti un centinaio di imprese svizzere che danno lavoro a 60-80’000 persone.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 anno fa su tio
Chissà se vestira anche delle camice con gli Edelweiss, andra a vendere o regalare dei Passaporti e biglietti d'entrata in Svizzera ? Poverino, ne deve subire ......
clay 1 anno fa su tio
scperem che al rescta giü.......par quel che al fà.....
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Ewwai Ignazio ! ! !...
volabas 1 anno fa su tio
spero gli venga il cosidetto mal d'africa, cosi rimane giu'
sedelin 1 anno fa su tio
condivido!
sedelin 1 anno fa su tio
@sedelin e dàgli! :-( il post finisce sempre nel posto sbagliato!
moma 1 anno fa su tio
Speriamo non abbia nella valigia la camicia con le stelline svizzere, sennò sarebbe arrestato per razzismo. Assurdo e vomitevole che certa politica arriva ad accusare di razzismo chi porta queste camicie.
sedelin 1 anno fa su tio
@moma CONDIVIDO!
seo56 1 anno fa su tio
A far disastri pure lì... occhio alle malattie... non si sa mai!!
KilBill65 1 anno fa su tio
Cassis è partito per l'Africa!!!....A far che......Che sa la tegnan gio'....
Ctg 1 anno fa su tio
Restaci
rojo22 1 anno fa su tio
Speriamo che lo tengano da loro per qualche lustro.
Danny50 1 anno fa su tio
Pa si emergenti no ? In Africa per cosa ?
elvicity 1 anno fa su tio
@Danny50 visto che la Cina si sta istaurando in Africa (chissà perchè.. un motivo ci sarà), penso sia un bene che cominciano almeno vedere cosa fare laggiù.
gluvi 1 anno fa su tio
sperem in ben
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-14 19:54:46 | 91.208.130.86