Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Via la cittadinanza ad una 30enne radicalizzata
La SEM ha avviato la procedura. La donna, attualmente si troverebbe in Siria, è sospettata di aver svolto attività legate al terrorismo nel Paese
BASILEA CITTÀ
2 ore
Il Parlamento cantonale chiede un congedo parentale di 24 settimane
Luce verde ad una mozione del Partito socialista. La misura andrebbe ad aggiungersi all'attuale congedo maternità
SVIZZERA
2 ore
Violentò donne e bambini, ora chiede il suicidio assistito
Negli anni '70 e '80 Peter Vogt ha violentato oltre una decina di donne e bambini. Ora vorrebbe farla finita, ma sul caso si stanno chinando le autorità
SVIZZERA / ITALIA
2 ore
«Mi hanno rapita e uno ha allungato le mani»
Un «racconto da brividi» quello fornito dalla svizzera, prima scomparsa e poi ritrovata ad Agrigento. Si sospetta la violenza sessuale, ma è da verificare l'attendibilità della giovane
ZURIGO
3 ore
Carlos ha colpito ancora, secondini e detenuti
Il giovane delinquente zurighese verrà processato settimana prossima per una serie di episodi - almeno 19 - avvenuti in carcere
BASILEA CITTÀ
4 ore
Cade dalla bici e viene travolto da un camion
La vittima è un anziano non ancora identificato. Stava procedendo sulla Austrasse fra i binari del tram e una serie di veicoli posteggiati sul lato destro della strada
SVIZZERA
4 ore
Monica Duca Widmer presidente del nuovo cda della RUAG
Oltre alla ticinese, ne faranno parte Monika Krüsi Schädle e Ariane Richter Merz. A loro si aggiungono Nicolas Perrin per la MRO Svizzera e Remo Lütolf per la RUAG International
BASILEA CITTÀ
4 ore
Sì al taglio dell'imposizione dei dividendi
Il Gran consiglio di Basilea Città ha approvato una mozione che chiede di sottoporre a tassazione i redditi in questione solo nella misura del 60%, contro l'80% appena deciso
BERNA
5 ore
Pascal Strupler lascia la direzione dell'UFSP
Berset è ora alla ricerca di un nuovo capoufficio. Il posto sarà messo a concorso
SVIZZERA
5 ore
Vendemmia, poca uva in Romandia
Le quote di produzione fissate - inferiori a quelle dell'anno scorso, una misura volta a evitare un calo dei prezzi - non sono state raggiunte. La qualità però dovrebbe essere buona
VAUD / ZURIGO
6 ore
Aggredì un'operatrice con una roncola: pena confermata
La 38enne ivoriana dovrà scontrare 18 anni. Il fatto avvenne in un centro per richiedenti asilo di Embrach nel 2015
GINEVRA
6 ore
Curdo si cosparge di benzina e si dà fuoco
È successo davanti all'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. L'uomo è stato ricoverato al CHUV di Losanna
SVIZZERA
7 ore
Stop alla triturazione dei pulcini vivi
La decisione è stata presa oggi dal Consiglio federale. La procedura sarà vietata a partire dal prossimo 1° gennaio
SVIZZERA
7 ore
San Gallo ristruttura i suoi ospedali
Cinque dei nove nosocomi a vocazione locale saranno ridotti a centri per urgenze con alcuni letti. 60-70 posti saranno cancellati, ma il taglio dovrebbe avvenire tramite fluttuazioni naturali
SVIZZERA
8 ore
È così che l'assassino Zoran P. ha ingannato le autorità svizzere
Fuggito dal carcere in Bosnia, si era rifatto una vita in terra confederata. I vicini sono scioccati
SVIZZERA
10.12.2018 - 12:220
Aggiornamento : 14:59

Valzer dei dipartimenti: Cassis resta agli affari esteri

Parmelin all'Economia, Sommaruga ai Trasporti, Keller-Sutter alla Giustizia e Amherd alla Difesa. Nessun cambiamento anche per Maurer e Berset

10 mesi fa Partiti soddisfatti dell'attribuzione dei dipartimenti
10 mesi fa Tante sfide per i nuovi responsabili dei Dipartimenti

BERNA - Dopo la "fumata nera" dello scorso venerdì, i sette consiglieri federali hanno oggi stabilito la ripartizione dei dipartimenti dal 1. gennaio 2019. I due dipartimenti lasciati vacanti da Doris Leuthard e Johann Schneider-Ammann non sono andati alle neolette consigliere federali, ma ai membri "anziani".

Simonetta Sommaruga (finora al Dipartimento federale di giustizia e polizia) passerà al Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) mentre Guy Parmelin (finora al Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport) dirigerà il Dipartimento dell'economia (DEFRI).

Viola Amherd dirigerà il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) mentre Karin Keller-Sutter sarà la nuova responsabile del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP).

Nessun cambiamento, invece, per Ueli Maurer (Dipartimento federale delle finanze), Alain Berset (Dipartimento federale dell'interno) e Ignazio Cassis che resta a capo del Dipartimento federale degli affari esteri. Il Consiglio federale confermerà ufficialmente la ripartizione dei dipartimenti nella sua seduta del 16 gennaio 2019.

Le novità - Simonetta Sommaruga aveva già tentato, senza successo, di riprendere il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) quando era stata eletta alla successione di Moritz Leuenberger. Parmelin, un ex viticoltore, prende le redini del Dipartimento federale di economia, formazione e ricerca (DEFR). Dal 1960 solo un esponenete dell'UDC ha diretto l'economia: Friedrich Traugott Wahlen.

Per la prima volta nella storia, l'esercito sarà nelle mani di una donna. La PPD Viola Amherd, che dirigerà il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), sarà anche ministro dello sport. L'ultimo PPD a dirigere questo dipartimento era stato Arnold Koller, fra il 1987 e il 1989.

Solo due radicali liberali hanno diretto il Dipartimento di giustizia e la polizia prima di Karin Keller-Sutter: Rudolf Friedrich (1983-1984) e Elisabeth Kopp (1984-1989). La neoeletta aveva guidato questo dicastero a livello cantonale.

La lista della nuova ripartizione dei Dipartimenti (responsabili e supplenti):

- Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE): Ignazio Cassis

Supplente: Ueli Maurer

- Dipartimento federale dell'interno (DFI): Alain Berset

Supplente: Ignazio Cassis

- Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP): Karin Keller-Sutter

Supplente: Simonetta Sommaruga

- Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS): Viola Amherd

Supplente: Guy Parmelin

- Dipartimento federale delle finanze (DFF): Ueli Maurer

Supplente: Alain Berset

- Dipartimento federale di economia, formazione e ricerca (DEFR): Guy Parmelin

Supplente: Karin Keller-Sutter

- Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC): Simonetta Sommaruga

Supplente: Viola Amherd

10 mesi fa UDC e PLR vogliono i dipartimenti chiave
10 mesi fa Cassis non si nasconde: «Voglio restare agli affari esteri»
10 mesi fa Fumata nera al "valzer" dei dipartimenti in Consiglio federale
10 mesi fa Dipartimenti vacanti: inizia il "valzer" sotto il Cupolone
10 mesi fa Amherd: «Sono aperta a tutti i dipartimenti»
Commenti
 
Monello 10 mesi fa su tio
Karin Keller-Sutter speriamo abbia un po più di @@ della Simo !!
volabas 10 mesi fa su tio
cambiera' poco o niente, ma almeno la sommaruga (peggior consigliere federale di sempre) non avra' piu' il dip di giustizia e polizia, anche se resta supplente
Monello 10 mesi fa su tio
@volabas esattamente quello che volevo scrivere io !!...presumo siamo in parecchi con la stessa opinione !
Thor61 10 mesi fa su tio
@volabas In compenso come la precedente CF potrà farci aumentare ancor di più i costi dei carburanti, magari anche qualche intrallazzeto con gli uffici postali e simili, scusa se è poco!
streciadalbüter 10 mesi fa su tio
@mgmb:perché,la dreyfuss era migliore con la sua Lamal?
streciadalbüter 10 mesi fa su tio
@mgmb,quanto hai ragione!
mgmb 10 mesi fa su tio
Ho notato che per fortuna é fuori dalle ..... quella che ha portato la Svizzera alla rovina. " Widmer-Schlumpf".
Monello 10 mesi fa su tio
@mgmb ...Si non c e più già da tre mesi mi pare !!
streciadalbüter 10 mesi fa su tio
Fateci votare per il consiglio federale e poi vedrete quanti di questi ne rimangono.
Gus 10 mesi fa su tio
L'UDCino non riusciva a gestire il suo Dipartimento e ha dovuto ricorrere all'aiuto degli altri. Facile blaterare, ma fare è un po' più difficile
Nmemo 10 mesi fa su tio
La Svizzera, con le consuete misure e decisioni di politica ambientali perverse e parziali per quanto concerne le tutele della salute pubblica, diventerà il primo della classe mondiale, con lode.
seo56 10 mesi fa su tio
... così può terminare la missione di portarci alla rovina...
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-23 18:25:37 | 91.208.130.86