Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
7 ore
Rapina a mano armata alla biglietteria FFS
Ladri in azione alla stazione di Burgdorf, nella capitale. È in corso una caccia all'uomo
ZURIGO
10 ore
Uomo gravemente ferito da colpi d'arma da fuoco
Il 32enne aveva chiamato la polizia dicendo di essere inseguito. Ancora da chiarire la dinamica dell'accaduto
ISRAELE / SVIZZERA
11 ore
Il presidente israeliano ringrazia il benefattore che ha comprato i cimeli hitleriani
L'imprenditore svizzero-libanese Abdallah Chatila li ha acquisiti per donarli allo Yad Vashem, il Memoriale della Shoah
ZURIGO
12 ore
Record di partecipanti alla nuotata di San Nicolao
In molti hanno persino deciso di percorrere una distanza più lunga dei tradizionali 111 metri
SVIZZERA
12 ore
L'epica spedizione di Mike Horn e Børge Ousland è finita
Dopo quasi tre mesi fra i ghiacci dell'Artico, i due sono stati recuperati dalla nave Lance. Nonostante qualche gelone, sono in buona salute
ARGOVIA
13 ore
Incendi dolosi a Merenschwand: carcere preventivo per uno dei sospettati
Si tratta di un 37enne svizzero. Venerdì erano state fermate dieci persone
SVIZZERA
13 ore
«Gli standard sulla verdura dei supermercati sono irrealistici»
Lo sfogo di un coltivatore Bio che deve buttare metà delle sue patate perché “troppo grandi”, lui: «Nessuno si lamenta: hanno paura»
BERNA
14 ore
Formula magica sotto attacco, ma una mancata rielezione è un fatto raro
Dal 1848 a oggi è accaduto solo quattro volte e due casi risalgono al 1800
BERNA
16 ore
Sciare sulla Jungfrau non sarà per tutti
Le Jungfraubahnen intendono limitare l'accesso alle piste sopra a Wengen e Grindelwald. Questione di tutela ambientale e marketing
GINEVRA
17 ore
Pedone investito da un'auto muore a Ginevra
L'incidente è avvenuto attorno alle 4.30
BERNA
18 ore
Iniziativa "Più abitazioni a prezzi accessibili": «L'opuscolo contiene errori»
L'Associazione svizzera degli inquilini chiede al Consiglio federale una rettifica urgente. Si vota il 9 febbraio
SVIZZERA
18 ore
I genitori al pronto soccorso "sclerano", sicurezza rafforzata
I numeri sulle aggressioni negli ospedali sono impressionanti: in un anno 1500 al CHUV di Losanna, 1200 all'Inselspital di Berna, 900 all'ospedale di Zurigo e 5000 all'HUG di Ginevra
SVIZZERA
18 ore
Poco spazio per lavorare: i dipendenti di Swiss protestano
Sui nuovi A320 Neo la superficie a disposizione nelle cucine di bordo sarà ancora più limitata, lamentano gli assistenti di volo. La compagnia relativizza
SVIZZERA
19 ore
Uber minaccia di abbandonare la Svizzera
Essere datore di lavoro significa pagare i contributi sociali a tutti gli autisti. Una situazione che non piace alla rappresentante della sharing economy
SVITTO
21 ore
I neonazi cercano la pace in una baita svizzera
Dozzine di estremisti, anche dalla Germania, si sono radunati in una capanna del Canton Svitto. Le autorità hanno tenuto d'occhio l'evento
SVIZZERA
1 gior
Un nuovo milionario grazie al Joker
La schedina è stata validata nel Vallese
SVIZZERA
07.12.2018 - 11:000
Aggiornamento : 11:56

Spunta un “piano C” contro l’ultimatum di Bruxelles

Il Consiglio federale starebbe pensando ad una variante transitoria per guadagnare tempo sull'accordo quadro

BERNA - Oggi sapremo qual è la posizione del Consiglio federale in merito all'accordo quadro. Ieri Bruxelles ha lanciato il suo ultimatum a Berna: in caso di approvazione il principio d’equivalenza della borsa svizzera sarà prorogato di due anni. Quest’ultima invece decadrà qualora il Governo elvetico dovesse rispondere picche all’Ue.

Secondo quanto riferisce oggi il Blick, tra le mura di Palazzo federale starebbe però maturando un nuovo scenario. Un “Piano C” (come Cassis) che dovrebbe servire a guadagnare tempo con Bruxelles, posticipando ogni eventuale decisione a non prima del 2020. Berna si trova infatti nell'impasse di non poter né accettare subito quanto richiesto dall’Ue, né di poter sbattere la porta in faccia a Bruxelles.

L’intenzione sarebbe quindi quella di sottoporre l’esito delle discussioni e dei confronti all’interno del Consiglio federale alle Commissioni della politica estera (rispettivamente del Nazionale e del Consiglio degli Stati) e possibilmente anche ai singoli Cantoni. 

In quanto parte del processo democratico, Bruxelles - secondo le fonti citate dal quotidiano - non si opporrebbe a questa variante che anzi, sarebbe recepita come una vera e propria entrata in materia, garantendo alla Svizzera la proroga di due anni dell’equivalenza borsistica.

Commenti
 
Danny50 1 anno fa su tio
Sapete tutto voi, lo spiaggiiato, Patrick28 e limortacci tuoi. Tre venduti doc alla causa.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Ewwai Ignazio... ! ! !
limortaccituoi 1 anno fa su tio
Sogno un mondo dove a discutere gli accordi con Bruxelles ci mandiamo 4 leghisti sfanculatori con le braghe belle alzate. Così diventiamo come il Venezuela nel giro di quattro mesi.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@limortaccituoi Si, il Dreams team legaiolo: la Pantana, il Lorenzino, il Boris e special guest il Robbiani... un concentrato di capacità politico/economico/organizzativo da fare invida a tutto il mondo... hi hi hi
Bacaude 1 anno fa su tio
Mi pare evidente che piaccia molto insultare la UE senza avere la minima idea di cosa sia l'equivalenza borsistica. La metà delle transazioni su titoli CH da parte di paesi UE su piattaforme svizzera viene eseguita da Londra. Ergo, con Brexit, UK potrebbe continuare a operare. Il resto degli ordini rappresenta circa un 20% (facilmente bypassabile rivolngendosi a Londra con un passaggio in +) Fa bene chi ricorda ai poveri lamentosi cosa vorrebbe dire essere fuori dal mercato comune. Se vi piacerebbe andate a vivere in Bielorussia o in Albania. Loro non hanno accesso. Chi invece parla di arroganza UE ricorda quei poverini della piccola Bretagna che si sono auto-evirati. Dicevano (e dicono tuttora poveri piangina) Io voglio partecipare al mercato comune, girare tutti i paesi ma gli altri non devono venire nel mio. Esportare tutte le mie merci senza dazi ma non voglio pagare nessun contributo e mantenere tutte le mie leggi senza rispettare quelle degli altri quando i miei prodotti/cittadini vanno all'estero!!! La UE risponde: padronissimo. Quella è la porta e non farti più vedere. Voi non lo fareste con un vicino cosî presuntuoso?
Summerer 1 anno fa su tio
@Bacaude mi pare proprio che lei non conosca la Svizzera e gli svizzeri, peccato. Noi non rinuncio alle nostre libertà civili ed al nostro amato referendum... neanche per un equivalenza borsistica. Punto e basta.
Bacaude 1 anno fa su tio
@Summerer Caro Summerer il suo commento non coglie il bersaglio essendo io svizzero piû di molti finti patrioti che scrivono su questo blog. Non vogliamo rinunciare alle nostre libertà? giusto. La mia era una puntualizzazione su chi è il vero viziato e piangina tra noi, UK e UE Poi rifletta come meglio crede...
patrick28 1 anno fa su tio
Forza Cassis ! Avanti dai
KilBill65 1 anno fa su tio
Cassis non e' un politico che mi rappresenta.....Cominci realmente e concretamente a risolvere i veri problemi in Svizzera!!....
Spirito1 1 anno fa su tio
@KilBill65 ....e quali sarebbero "i veri problemi"?
ugobos 1 anno fa su tio
secondo me non avete niente da fare. più che criticare non sapete fare ma scommetto che non siete andati a vedere i problemi che ci sarebbero senza i bilaterali. chi di voi ha un pc svizzero? vorrei vedervi a comprare auto pc e tutto il resto con operai pagati con paghe svizzera. se mancano soldi i problemi sono da tutt altra parte. per esempio quandi ticinesi fanno lavori totalmente inutili? l 80 % al governo sono inutili. tutta la gente che gira attorno ai comuni, commercialisti, tutti sti esperti che creano costi esorbitanti vedi elettricisti con controlli totalmente inutili. mai cambieranno queste cose puo solo che peggiorare. in grecia si è visto che fine hanno fatto. grande fortuna sono che molti portano soldi in svizzera se no ciao
Tarok 1 anno fa su tio
@ugobos i PC svizzeri non esistono ma neanche i PC europei.... caro Steve Jobs di corticiasca
Nikooo777 1 anno fa su tio
@ugobos Non per dire, ma la Logitech è svizzera... E la maggior parte dei componenti arriva dall'America o dall'Asia. l'Europa non c'entra nulla
ugobos 1 anno fa su tio
@Nikooo777 si ok dai divertitevi tanto cosi non andate da nessuna parte. saluti
Spirito1 1 anno fa su tio
...ma quali palle e svenderci!!? ...si vuole salire sul ring con un peso massimo senza guantoni. Ce poco da fare i fighi...
seo56 1 anno fa su tio
Peggio di Dimitri!! Politici svizzeri senza pa@@e!
LAMIA 1 anno fa su tio
On Cassis cambia dipartimento. Non voglio insultare un Ticinese. Stiamo diventando carne da macello. Il Ticino di passaporto rosso sta soffrendo.
Danny50 1 anno fa su tio
Piano del C. Smettiamola di fare i leccaculi con questi arroganti. Questo patto di sudditanza senza voce in capitolo serve solo a spianare la strada in modo strisciante per obbligarci ad aderire alla dittatura UE.
limortaccituoi 1 anno fa su tio
@Danny50 Non sai niente
LAMIA 1 anno fa su tio
Basta svenderci! Non meritiamo di essere presi a calci in culo. Il popolo sta soffrendo.
Mirketto 1 anno fa su tio
Grazie Ignazio
roma 1 anno fa su tio
Cassis, a casa.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 05:49:46 | 91.208.130.86