Keystone
SVIZZERA
05.12.2018 - 12:260

Wicky, delusione contenuta a Nidvaldo

L'elezione di Karin Keller-Sutter era ampiamente attesa. I liberali radicali del cantone della Svizzera centrale: «È una buona scelta»

BERNA - Delusione contenuta fra i sostenitori del candidato Hans Wicki (PLR/NW), nettamente sconfitto da Karin Keller-Sutter nell'elezione al Consiglio federale. Il risultato era atteso dai liberali radicali del canton Nidvaldo.

Il sindaco di Hergiswil, il comune del candidato, si rammarica del fatto che la Svizzera centrale resti senza rappresentanti in governo, 15 anni dopo la partenza di Kaspar Villiger (PLR/LU).

«Ero pronto a questo risultato», ha detto Remo Zberg all'agenzia Keystone-ATS. Il sindaco ha anche aggiunto che Karin Keller-Sutter è «una buona scelta». Omaggiando Wicki, ha sottolineato che per la candidatura è servito coraggio.

I sostenitori di Wicki sono convinti che ne sia valsa la pena, anche solo per offrire una scelta al Parlamento. Alla fine «non potevamo aspettarci di più», ha detto Stefan Bosshard, presidente della sezione cantonale del PLR. Anche se una vittoria «mi avrebbe fatto piacere», ha ammesso.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 07:13:12 | 91.208.130.89