ULTIME NOTIZIE Svizzera
GINEVRA
1 ora
Maudet respinge il bilancio: «Inopportuno nella sostanza e nella forma»
GRIGIONI
1 ora
Tre escursioniste attaccate da una mucca (di nuovo)
SVIZZERA
1 ora
Il direttore della SEM critica la politica d'asilo europea
FRIBURGO / APPENZELLO ESTERNO
18 ore
Liquami nei torrenti, maxi moria di pesci
FRIBURGO / VAUD
19 ore
La barca si capovolge, nuotano oltre un'ora per raggiungere la riva
VAUD
19 ore
La polizia passa all'azione e sloggia i manifestanti
GRIGIONI
20 ore
Violento scontro, conducenti feriti e furgoni distrutti
BERNA
20 ore
L'impresa estrema di 4 ricercatori in spedizione nell'Artico
SVIZZERA
20 ore
UBS e Credit Suisse, un topmanager sarebbe stato pedinato
SVIZZERA / STATI UNITI
20 ore
In vigore la convenzione contro le doppie imposizioni
NEUCHÂTEL
21 ore
Trovato un cadavere vicino ad una scuola
SOLETTA
21 ore
La maggioranza degli svizzeri si fida delle centrali nucleari
BASILEA CITTÀ
21 ore
L’autista dello scuolabus picchia il bambino di 9 anni
ZURIGO
23 ore
Scritte contro Erdogan, la giustizia svizzera sconfessa la Turchia
SVIZZERA
23 ore
Siamo sempre più spaventati, xenofobi e un po’ omofobi
SVIZZERA
04.12.2018 - 12:490

Il PPD critica gli errori di calcolo sulle coppie sposate

Al partito di Gerhard Pfister non è piaciuta l'ammissione tardiva dell'AFC che ha corretto il tiro solo dopo la votazione: «Si è indotto all'errore la popolazione»

BERNA - Nuove critiche del PPD contro gli errori di calcolo in seno all'Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC). Al partito di Gerhard Pfister non è piaciuta l'ammissione tardiva dell'AFC sul numero errato di persone interessate dalla penalizzazione fiscale del matrimonio.

Durante la campagna in vista della votazione sull'iniziativa popolare "per il matrimonio e la famiglia - no agli svantaggi per le coppie sposate" - poi bocciata il 28 febbraio 2016 dal 50,8% dei votanti, ma accolta da una larga maggioranza dei Cantoni (18 su 26) - erano state diffuse informazioni sbagliate: si parlava di 80'000 coppie penalizzate, anziché 450'000.

Visto il debole scarto con la quale è stata respinta il PPD si dice convinto che senza le cifre errate sul numero di coppie penalizzate fiscalmente l'iniziativa sarebbe stata accettata. Per questo motivo ha già depositato quattro ricorsi in altrettanti cantoni chiedendo la ripetizione del voto. Il dossier è attualmente pendente dinnanzi al Tribunale federale (TF).

Oggi il "senatore" Pirmin Bischof (PPD/SO), tramite un'interpellanza, ha riportato la questione, molto sensibile, alla Camera dei cantoni. Secondo il consigliere agli Stati solettese, «si è indotto all'errore la popolazione». Durante la discussione che ne è seguita il ministro delle finanze Ueli Maurer ha ribadito le proprie scuse per l'errore commesso, dicendosi arrabbiato per quanto successo, e ha promesso di risolvere il problema.

Dal canto suo, Joachim Eder (PLR/ZG) ha dichiarato che la commissione della gestione intende seguire da vicino la questione. «Occorre evitare tali errori in futuro e ritrovare la fiducia persa» da parte del cittadino-elettore, ha dichiarato il liberale-radicale di Zugo.

Va ricordato che Maurer ha già commissionato una perizia esterna che è giunta alla conclusione che le basi statistiche sull'imposta federale diretta (IFD) a cui ricorre l'AFC per calcolare il numero delle persone interessate dalla cosiddetta «penalizzazione del matrimonio» sono insufficienti.

Il problema è dato dal fatto che l'AFC può accedere solo in modo limitato alle informazioni fiscali dei singoli contribuenti in possesso delle autorità cantonali. Il capo del Dipartimento federale delle finanze promette ora di studiare il modo di migliorare la banca dati sull'IFD. Maurer si è detto inoltre molto sorpreso, che queste cifre errate sono state utilizzate per anni nei Cantoni senza che nessuno le rimetta in discussione.

1 anno fa «Le coppie con doppio reddito penalizzate dal fisco sono 454mila»
1 anno fa Imposizione coppie sposate, il PPD vuole il ritorno alle urne
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 11:56:37 | 91.208.130.86