www.admin.ch
BERNA
21.11.2018 - 13:340

Patto ONU sulla migrazione: la Svizzera non andrà a Marrakech

Il Consiglio federale intende attendere i dibattiti alle Camere federali prima di prendere una decisione

BERNA - Prima di prendere una decisione definitiva riguardante il patto delle Nazioni Unite sulla migrazione, il Consiglio federale intende attendere i dibattiti su questo dossier che si terranno alle Camere federali nel corso dell'imminente sessione invernale.

Per questo motivo, precisa una nota odierna del governo, la Svizzera non parteciperà alla conferenza internazionale che si terrà a Marrakech il 10 e 11 dicembre durante la quale il patto dovrà essere formalmente approvato.

Dopo aver constatato che la Svizzera applica già le raccomandazioni del Patto globale ONU per la migrazione nell’ambito della sua politica migratoria, il Consiglio federale aveva stabilito, il 10 ottobre scorso, di approvarlo con una dichiarazione che esprimeva alcune riserve. In base a quanto previsto dalla legge, aveva poi preso la decisione di sottoporre il dossier al Parlamento per consultazione.

Durante la seduta odierna, il Consiglio federale ha inoltre proposto di respingere le mozioni che chiedono al Governo di presentare un decreto federale che permetta al Parlamento di decidere in merito all’adozione o meno del Patto ONU per la migrazione. Ritiene infatti che questa decisione rientri tra le sue competenze sancite dalla Costituzione (art. 184 cpv. 1 Cost.), fatti salvi i diritti di partecipazione dell’Assemblea federale.

 

Commenti
 
Danny50 11 mesi fa su tio
Mandateli ai mercatini di Natale che almeno lì non fanno danni. Peggior CF dal 1848.
volabas 11 mesi fa su tio
@Danny50 condivido pienamente
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 22:29:05 | 91.208.130.86