Keystone
SVIZZERA
06.11.2018 - 15:330

«Basta con il canone radio-tv per le imprese»

È l'opinione della Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale: «Imprenditori e lavoratori pagano già la tassa in qualità di privati cittadini»

BERNA - Le imprese non devono più versare il canone radiotelevisivo. È l'opinione della Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale (CTT-N) che, con 14 voti contro 9, propone di dare seguito all'iniziativa parlamentare in tal senso depositata da Gregor Rutz (UDC/ZH).

Per la maggioranza della Commissione è giunto il momento di attuare le promesse fatte durante le discussioni sulla cosiddetta iniziativa "No Billag", e cioè definire in maniera più precisa il mandato di servizio pubblico. Per la CTT-N, inoltre, «la SSR deve fare dei risparmi».

La Commissione ricorda che imprenditori e lavoratori sono già soggetti al canone in qualità di privati cittadini. La tassa di ricezione aziendale rappresenta quindi un doppio aggravio.

Una minoranza chiederà la bocciatura dell'atto parlamentare poiché ritiene prematuro introdurre cambiamenti prima ancora del passaggio al nuovo sistema. Senza il canone aziendale, inoltre, verrebbero a mancare 170 milioni di franchi, di cui non potrebbero più beneficiare la SSR e, per una parte minore, i media privati.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pontsort 1 anno fa su tio
Più che altro dovrebbe essere finanziata tramite le imposte, così si risparmierebbero anche i milioni per la ditta di riscossione
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 19:43:57 | 91.208.130.86