Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
9 min
Verdi e Verdi liberali vogliono una nuova formula magica
Per Regula Rytz un'esclusione degli ecologisti dal Governo non rispecchierebbe la volontà popolare
ZURIGO
49 min
UBS: utile netto in calo, ma meglio del previsto
In particolare emerge una buona tenuta della gestione patrimoniale, anche se tale attività non è riuscita a compensare gli effetti negativi dei tassi bassi e delle incertezze geopolitiche
ZURIGO
1 ora
Accattoni allo svincolo e la polizia dà l'allarme
Fingono una panne e poi chiedono i soldi a chi si ferma, la Cantonale: «Illegale, oltre che molto pericoloso»
SVIZZERA
15 ore
Accordo quadro, strada in discesa grazie alle urne?
L'esito del voto di ieri ha escluso dal parlamento diverse voci critiche nei confronti dell'intesa con Bruxelles
SVIZZERA
15 ore
Quando i manifesti vengono vandalizzati dalle mucche
Da stanotte i cartelloni dei politici hanno cominciato a sparire per lasciare il posto ad altri prodotti. I danneggiamenti hanno interessato tutti i partiti
GRIGIONI
16 ore
Aggrediti alla festa della birra, feriti gravemente due ragazzi
Finita la festa uno dei due ventenni ha chiesto ad altre persone presenti in un piazzale una sigaretta, gesto che ha apparentemente portato alla colluttazione
BERNA
17 ore
Capitale blindata per la partita con il Feyenoord
La polizia cantonale bernese ha organizzato imponenti misure di sicurezza in vista dell'impegno di Europa League di giovedì dello Young Boys
SVIZZERA
17 ore
Boom di morbillo, oltre 200 casi nel 2019
La cifra riguarda il periodo fra gennaio e fine settembre. Lo scorso anno i casi furono 34
BERNA
17 ore
VIP non eletti, ecco chi sono
È una sorte toccata a tanti candidati delle elezioni federali
GIURA
18 ore
Scoperti due cadaveri in un appartamento
I due corpi senza vita sono stati trovati a Haute-Sorne
BERNA
18 ore
Sommaruga in India: si parla di energia e trasporti
La consigliera federale oggi ha incontrato i ministri dell'energia, dell'aviazione civile e delle ferrovie
SVIZZERA
20 ore
L'islamista vodese resta dietro le sbarre
Il Tribunale penale federale ha confermato il prolungamento della detenzione preventiva
SVIZZERA
20 ore
Gli elettori UDC non sopportano Greta Thunberg
Nelle elezioni federali i Verdi hanno potuto contare sulle donne e sui giovani. Ecco i risultati dell’ultimo sondaggio Tamedia
VAUD
20 ore
Agguato, stupro e rapina: dovrà scontare 9 anni
Il Tribunale federale ha confermato la condanna inflitta a un 20enne algerino. L'uomo agì in compagnia di un suo connazionale
SVIZZERA
21 ore
In Svizzera le start-up vanno forte: siamo i quinti al mondo
Per quanto riguarda gli investimenti si parla di quasi 600 milioni di euro nel primo semestre, con un aumento sostanziale rispetto al 2018
SVIZZERA
27.09.2018 - 09:200

Riciclaggio, sforzi ma senza un modello definitivo

Il Consiglio degli Stati ha seguito la linea del Nazionale, che aveva riformulato la mozione per rendere più aperto il dialogo fra i diversi attori

BERNA - In futuro, sforzi devono essere fatti affinché i sistemi di riciclaggio degli apparecchi elettrici funzionino meglio. Il Consiglio degli Stati ha accolto oggi tacitamente una mozione in tal senso, trasformata nel frattempo dal Nazionale. I "senatori" hanno rinunciato ad esigere un modello preciso.

Grazie al sistema di ripresa volontario, al quale partecipano oltre 1000 fabbricanti, commercianti e importatori, i consumatori svizzeri possono facilmente accedere a un punto di raccolta. Ma il modello è sotto pressione. Il commercio online con l'estero non è associato al sistema elvetico di riciclaggio degli apparecchi elettrici e di quelli elettronici usati.

Secondo la mozione, la Fondazione per la gestione e il recupero di rifiuti in Svizzera registra perdite grosse perdite (per 3-4 milioni di franchi) dovute proprio al fatto che i negozi online stranieri sfuggono a questa regolamentazione.

Il testo chiedeva anche al governo di intervenire rapidamente riprendendo un progetto elaborato nel 2013 dall'Ufficio federale dell'ambiente e poi abbandonato. L'UFAM aveva in particolare creato un modello di "obbligatorietà con possibilità di esenzione": chiunque importasse, producesse o vendesse apparecchi in Svizzera avrebbe dovuto pagare una tassa di smaltimento anticipata a un'organizzazione privata su incarico dell'UFAM.

Il Nazionale ha però deciso di riformulare la mozione in maniera più aperta, senza un'obbligatorietà assoluta, consentendo così un dialogo più approfondito con tutti gli attori interessati.

Oggi i "senatori" l'hanno seguito su tutta la linea.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-22 08:41:05 | 91.208.130.85