Keystone
Lägern Nord
ARGOVIA / ZURIGO
21.08.2018 - 10:280

Scorie radioattive, Berna dà l'ok a tre perforazioni

Lo scopo delle perforazioni nelle regioni del Lägern Nord (AG/ZH) e di Zurigo Nordest è di sapere se tali aree siano adatte allo stoccaggio

BERNA - La Società cooperativa nazionale per l'immagazzinamento di scorie radioattive (Nagra) potrà realizzare tre perforazioni per sondare il sottosuolo nelle regioni del Lägern Nord (AG/ZH) e di Zurigo Nordest. Il Dipartimento federale dell'ambiente e dell'energia (DATEC) ha rilasciato oggi le autorizzazioni necessarie.

Le trivellazioni consentiranno di acquisire conoscenze più approfondite della composizione e delle caratteristiche degli strati geologici profondi. Lo scopo è di sapere se tali aree siano adatte allo stoccaggio delle scorie nucleari. Le perforazioni inizieranno nel 2019, ha precisato in una nota il DATEC.

Sulla base dei risultati, la Nagra renderà note verso il 2022 "le aree di ubicazione per le quali intenderà presentare domande di autorizzazione di massima per la costruzione dei depositi in strati geologici profondi".

703 opposizioni - Tra il 2016 et 2017, la società ha depositato 22 richieste di perforazione presso l'Ufficio federale dell'energia: otto per il Giura orientale (AG), otto per Zurigo Nordest, sei per Lägern Nord. Contro tali domande sono stati inoltrate 703 opposizioni.

Ogni richiesta è oggetto di una procedura di autorizzazione separata, ha indicato il DATEC. Talune trivellazioni sono già state autorizzate, altre domande sono in corso di esame.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 21:22:26 | 91.208.130.85