Keystone/20Minuten
+ 1
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
4 min
ABB, calano fatturato e ordinativi
Il gruppo elettrotecnico zurighese ha registrato un'erosione del fatturato, dei nuovi ordini e della redditività
SVIZZERA
1 ora
Assassino plurimo latitante da 24 anni, viveva in incognito in Svizzera
In Bosnia aveva rapinato e ucciso una famiglia negli anni '90, era evaso e fuggito nella Confederazione dove si era sposato. Lunedì è stato rimpatriato
LIECHTENSTEIN
8 ore
Una Ferrari rubata rispunta dopo dieci anni
La vettura, sparita nel 2009 nel principato, è stata ritrovata a Londra
ITALIA / LUCERNA
10 ore
Cristiano Ronaldo? No, un 25enne lucernese
Il video che ritrae il "giocatore" a Torino ha totalizzato quasi quattro milioni di visualizzazioni. «L'idea mi è venuta questa estate, quando due ragazze mi hanno scambiato per CR7»
FRIBORGO
12 ore
La fattura (milionaria) che Migros contesta
Il colosso della distribuzione ha pagato 1,7 milioni di franchi all'imprenditore Damien Piller. Ma ora vuole indietro i soldi
FOTO
VALLESE
13 ore
Il San Bernardo con una madrina molto speciale
Karin Keller-Sutter quando ha visto Zeus, 70 centimetri per 45 chili, ha detto «è il mio cane»
SVIZZERA / ITALIA
13 ore
Turista svizzera scomparsa e ritrovata «in stato confusionale»
La giovane aveva mandato un messaggio vocale in cui chiedeva aiuto a un'amica. Qualche ora dopo è stata ritrovata in stato di shock. Non si esclude che abbia subito violenze
GRIGIONI
14 ore
Il Gran Consiglio retico tra ambulanze e poliziotti
Una delegazione parlamentare ha visitato oggi le centrali operative della Polizia cantonale e del 144
BERNA
14 ore
Moutier, nuovo voto in tempi "brevi"?
L'assenza di modifiche legislative di rilievi rende plausibile una nuova consultazione in tempi relativamente rapidi
SVIZZERA
15 ore
L'e-commerce elvetico sente la pressione della concorrenza estera
I commercianti online svizzeri devono offrire sempre più servizi complementari
VIDEO
ZURIGO
15 ore
Dimissioni per l'agente che aveva dato in escandescenze
Il poliziotto che aveva insultato un conducente davanti alla figlia era stato sospeso. Ma ora ha deciso di lasciare le forze dell'ordine
GRIGIONI
16 ore
Appaltopoli, i costi della Commissione lievitano a un milione
Il Gran Consiglio ha infatti accordato oggi ulteriori 350'000 franchi, che si aggiungo ai 600'000 già in dotazione al momento della sua costituzione
SVIZZERA
18 ore
Swatch-Calvin Klein, fine della collaborazione
La decisione è stata presa dal gruppo orologiero in seguito alle recenti incertezze a livello di management presso il marchio di alta moda americano
SVITTO
18 ore
Cabina precipitata nel vuoto, colpa del vento
Riapertura prevista per venerdì
SVIZZERA
19 ore
Assegnazione Mondiali 2006, perizia medica su Beckenbauer
Visto lo stato di salute, non è chiaro se e quando sarà in grado di prendere parte a un procedimento penale. I fatti saranno prescritti nell'aprile 2020 e il tempo stringe
SVIZZERA
07.07.2018 - 10:150
Aggiornamento : 11:50

Guy Parmelin dovrà scegliere fra questi aerei da combattimento

Gripen, Eurofighter, Rafale, F/A-18 o F-35A: i produttori di questi aerei possono presentare alla Confederazione un'offerta. L'anno prossimo i primi test

BERNA - Il Dipartimento federale della difesa, guidato da Guy Parmelin, vuole acquistare dei nuovi aerei da combattimento per rinnovare la difesa aerea del nostro Paese. Spesa totale: circa otto miliardi. Parmelin ha di recente ricevuto il via libera dal Consiglio federale. La fase di consultazione, durante la quale è pure possibile presentare un referendum, durerà fino a settembre.

Tuttavia, il Governo ha già inviato una richiesta di offerta a potenziali fornitori di aerei da combattimento. Queste aziende sono: Airbus (Euro Fighter, Germania), Dassault (Rafale, Francia), Saab (Gripen E, Svezia), Boeing (F/A-18 Super Hornet, USA) e Lockheed Martin (F-35A, USA).

Offerta entro gennaio 2019 - «I produttori contattati potranno presentare un'offerta all'Ufficio federale dell'armamento (Armasuisse) entro la fine di gennaio 2019», fa sapere la stessa Armasuisse in una nota. Il Consiglio federale si aspetta che le aziende calcolino pure «quanti aerei dal punto di vista del produttore sono necessari per adempiere ai compiti dell'Aeronautica svizzera». Questo include il requisito di poter avere aerei in volo per una durata di quattro settimane.

Un'altro aspetto cruciale dell'offerta sarà il prezzo dei 30-40 jet. Dopo che, entro gennaio, le compagnie avranno presentato la loro offerta, gli aerei da combattimento saranno sottoposti a dei "test al suolo" fra maggio e luglio 2019 a Payerne. In seguito verrà fatta una nuova analisi delle offerte in cui saranno inclusi i risultati del test.

Selezione non prima del 2020 - «Da giugno alla fine del 2020, il rapporto di valutazione sarà compilato e, insieme a quello del sistema per la difesa aerea a terra, sarà sottoposto al Consiglio federale per la scelta finale», scrive infine Armasuisse.

Keystone/20Minuten
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
miba 1 anno fa su tio
...e se scegliesse anche in funzione delle provvigioni che gli verrebbero pagate? Tranquilli che queste cose sulla stampa non appaiono ed a pensar male ogni tanto ci si azzecca....
lügan81 1 anno fa su tio
W la democrazia diretta... Ciccio bello ti abbiamo detto di no... Per almeno un ventennio zitto zitto quatto quatto senza fare un cip
Danny50 1 anno fa su tio
Per favore che si faccia scegliere agli esperti non a un contadino vaccaro.
Foxdilollo78 1 anno fa su tio
Spesa inutile
VISIO 1 anno fa su tio
Di quest l’FA-35 è nettamente il migliore sotto tutti i punti di vista. Certo che a Est ci sono dei dimili molto validi, bisogna tutt‘avvia valutare l‘aspetto logistico a lungo termine, perchè come dimostrato noi non ci posiamo permettete di cambiare o sostituire la flotta ogni lustro, in fine è importante che alla nostra aviazione militare/esercito sisno messi a disposozilne i mezzi neccessari x assolvere il compito. Buon fine settimana
VISIO 1 anno fa su tio
Di quest l’FA-35 è nettamente il migliore sotto tutti i punti di vista. Certo che a Est ci sono dei dimili molto validi, bisogna tutt‘avvia valutare l‘aspetto logistico a lungo termine, perchè come dimostrato noi non ci posiamo permettete di cambiare o sostituire la flotta ogni lustro, in fine è importante che alla nostra aviazione militare/esercito sisno messi a disposozilne i mezzi neccessari x assolvere il compito. Buon fine setimana
Equalizer 1 anno fa su tio
Guarda ad est, Parmelin, guarda a est, che c'è del materiale collaudato con prestazioni fantastiche. Tutti quelli che hai nominato provengono da nazioni che continuano a tiraci calci nei denti.
Wunder-Baum 1 anno fa su tio
Credo che questa volta non avremo scelta, forse mi sbaglio, ma e’ quello che temo !
miba 1 anno fa su tio
Referendum subito! Investire 8 miliardi nella sanità e nel sociale non in qualcosa che tra qualche anno saranno già ferri vecchi!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-23 07:55:05 | 91.208.130.87