Tipress
BERNA
08.03.2018 - 12:500

Ossidi d'azoto, nessun divieto ai veicoli diesel

Il Nazionale ha respinto una mozione per 121 voti a 65

BERNA - Nessun divieto di immatricolazione per quei veicoli diesel che non rispettano i valori limite sui gas di scarico, specie per quanto attiene alle emissioni di ossidi di azoto. Lo ha deciso oggi il Consiglio nazionale respingendo per 121 voti a 65 una mozione di Evi Allemann (PS/BE).

Secondo il testo della mozione, molte automobili diesel in commercio sono dotate di dispositivi che limitano o disattivano il trattamento dei gas di scarico, specie al di sotto di una determinata temperatura. Su strada, le loro emissioni di ossidi di azoto possono superare di 25 volte i parametri.

Queste sostanze provocano tumori e problemi di salute come asma o malattie cardiovascolari, secondo Allemann. Secondo uno studio dell'Agenzia europea dell'ambiente, nel 2012 l'esposizione prolungata a questi agenti nocivi ha causato circa 75 000 decessi prematuri in tutta Europa, 950 in Svizzera.

Commenti
 
skorpio 6 mesi fa su tio
tanto fra un po' non ce ne saranno più da importare. al bando !!
Tags
azoto
ossidi
nessun divieto
ossidi azoto
veicoli diesel
mozione
veicoli
divieto
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-26 09:25:06 | 91.208.130.86