Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
28 min
“Datemi i soldi” e poi la coltellata. Grave un 28enne
Accoltellato in piena notte mentre rientrava a casa. Il racconto shock degli amici
FOTO
ZURIGO
1 ora
L'uccisione di Minneapolis arriva fino a Zurigo
Lungo la Langstrasse si sono radunati diversi manifestanti. Forse più di mille.
SVIZZERA
2 ore
Raccolta firme di nuovo possibile, ma le critiche non mancano
Al momento la ricerca di sostegno è in corso per 15 atti popolari. Ma le direttive fanno scuotere il capo a molti
BERNA
3 ore
Caduta in mountain-bike fatale per un 28enne
Il giovane si trovava nella regione dell'Hohgant. È precipitato per una sessantina di metri.
BERNA
3 ore
Coronavirus in Svizzera: 9 contagi nelle ultime 24 ore
Non si registrano invece nuovi decessi legati al Covid-19.
ZURIGO
4 ore
Escono di strada e si ribaltano sulla scarpata
L'incidente è avvenuto ieri sera a Teufen. Due feriti in ospedale
SCIAFFUSA
6 ore
Tre feriti dopo un'aggressione di gruppo
Un manipolo di giovani è stato insultato e aggredito. La polizia ha aperto un'indagine.
ARGOVIA
7 ore
Sgasano facendo gli «sboroni» in centro: la polizia gli sequestra le auto
Operazione anti rumore della cantonale argoviese: «Il problema è che i neo conducenti possano comprarsi questi veicoli».
VAUD
19 ore
Dipendenti comunali licenziati per essere riassunti
Accade a Losanna. Il nuovo contratto riduce di 10 minuti la giornata lavorativa. E ridotto è pure il salario
SVIZZERA
19 ore
Più di 2000 operatori sanitari infetti in Svizzera
È quanto stabilito da un'indagine dei principali ospedali in tutto il paese
URI
25.02.2018 - 10:140

Il 4 marzo elezioni a Obvaldo, Nidvaldo, Glarona e Uri

Obvaldo e Nidvaldo eleggono parlamento e governo, a Glarona si rinnova l'esecutivo, mentre nel canton Uri si sceglie il nuovo Landamano

ALTDORF - Il 4 marzo è giorno di elezioni in quattro cantoni. Obvaldo e Nidvaldo eleggono parlamento e governo, a Glarona si rinnova l'esecutivo, mentre nel canton Uri si sceglie il nuovo Landamano.

Obvaldo: UDC vuole entrare in governo

Nel canton Obvaldo, l'UDC punta a conquistare per la prima volta uno dei cinque seggi in governo. Nell'esecutivo siedono attualmente due PPD, un PLR, un cristiano-sociale (PCS) e un "senza partito". Due consiglieri di Stato uscenti, un PPD e un cristiano-sociale, non si ripresentano.

In corsa ci sono gli uscenti Maya Büchi-Kaiser (PLR), Christoph Amstad (PPD) e Josef Hess (senza partito), come pure tre nuovi candidati sostenuti dai rispettivi partiti: Christian Schäli (PCS), Daniel Wyss (UDC) e Michael Siegrist (PPD).

A questi si aggiungono un candidato "selvaggio" del PPD, il gran consigliere e sindaco di Sarnen Michael Siegrist, e il "senza partito" Florian Spichtig, vicesindaco di Sachseln, nonché presidente del cda di Obvaldo Turismo. I partiti di sinistra non presentano candidati per l'esecutivo.

Il parlamento cantonale conta 55 deputati. Il PPD è con 19 gran consiglieri il partito di maggioranza relativa, davanti a UDC (13 seggi), PLR (10), PCS (7) e PS (6). In corsa ci sono in tutto 151 candidati.

Nidvaldo: difficile impresa per il PLR

Nel canton Nidvaldo, il PLR tenta la difficile impresa di riconquistare la terza poltrona nell'esecutivo, andata al PPD nel 2016 in un'elezione suppletiva. I sette seggi del consiglio di Stato sono attualmente ripartiti fra tre PPD, due UDC e due PLR.

Una consigliera di Stato del PLR e un UDC non si ripresentano per un nuovo mandato. In corsa ci sono in tutto nove candidati. I cinque uscenti che si ricandidano sono Othmar Filliger-Henggeler (PPD), Karin Kayser-Frutschi (PPD), Josef Niederberger-Streule (PPD), Res Schmid (UDC) e Alfred Bossard (PLR).

Il PLR lancia inoltre nella corsa il gran consigliere Niklaus Reinhard e Joe Christen, municipale a Stans. L'UDC punta a confermare il suo secondo seggio con una donna: l'attuale presidente del Gran consiglio Michèle Blöchinger.

Nono "incomodo" è il granconsigliere dei Verdi Conrad Wagner, che dopo due precedenti tentativi risultati vani ci riprova senza il sostegno del suo partito.

Il parlamento nidvaldese conta 60 seggi, attualmente ripartiti fra 17 deputati UDC, 17 PPD, 15 PLR, 8 Verdi e 3 PS. I candidati in corsa per il suo rinnovo sono 158.

Glarona: il PS vuole ritornare in governo

Nel canton Glarona le cinque poltrone del governo sono attualmente ripartite fra due esponenti del PLR, un PPD, un UDC e un PBD. Fra gli uscenti, Robert Marti (PBD) è l'unico a non ricandidarsi dopo 21 anni passati in governo.

I borghesi-democratici lanciano nella corsa il banchiere Kaspar Becker. Il PS spera di ritornare in governo - riconquistando la poltrona strappatagli nel 2014 dall'UDC - ed ha candidato Christian Büttiker, di professione pianificatore.

I quattro uscenti che si ripresentano sono il presidente del governo Rolf Widmer (PPD), il vice-presidente Andrea Bettiga (PLR), Marianne Lienhard (UDC) e Benjamin Mühlemann (PLR).

Uri: "signora Landamano" in forse

Nel canton Uri gli elettori sono chiamati e scegliere unicamente il Landamano, ossia il presidente del governo. Da 20 anni a questa parte la scelta è sempre caduta sul vicepresidente. Il presidente uscente è il PPD Beat Jörg e la sua vice è Barbara Bär del PLR.

La scelta della nuova "signora Landamano" ("Frau Landamman", secondo al denominazione ufficiale) è però messa in dubbio dall'UDC, che chiede di eleggere al suo posto Roger Nager, un altro rappresentante del PLR. Il PPD sostiene invece l'avvicendamento dell'attuale vicepresidente.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-01 15:35:02 | 91.208.130.86