Ti Press
GRIGIONI
22.02.2018 - 15:290

Sistema elettorale, per ora non si cambia

Gli oppositori del sistema elettorale maggioritario in vigore nei Grigioni si sono visti respingere un secondo ricorso al Tribunale cantonale amministrativo per motivi formali

COIRA - Gli oppositori del sistema elettorale maggioritario in vigore nei Grigioni si sono visti respingere un secondo ricorso al Tribunale cantonale amministrativo per motivi formali. Questa volta il tutto è fallito poiché il rappresentante legale non possedeva i permessi necessari.

Il ricorso risale al settembre 2017 ed è stato inoltrato da 54 cittadini grigionesi, dal PS e da quattro piccole formazioni politiche. Lo scopo era quello di far verificare - in vista delle elezioni parlamentari del giugno di quest'anno - la compatibilità del sistema elettorale con la costituzione.

Un sistema puramente maggioritario, come quello retico, non è mai stato analizzato da un tribunale, sostengono gli oppositori. In particolare, si tratta di verificare la diseguaglianza di forza elettorale nei vari circoli elettorali.

Il rappresentante legale dei ricorrenti non dispone però della patente da avvocato, documento necessario per le questioni costituzionali, ha comunicato oggi il tribunale. In alcuni casi è possibile concedere delle eccezioni, ma non in questa circostanza.

Tuttavia, potrebbe ora aprirsi la porta del Tribunale federale (TF), che attendeva la sentenza del Tribunale cantonale amministrativo per potersi esprimersi. Per la corte di Losanna non esiste infatti il problema della patente da avvocato.

Già nel 2014 era stato inoltrato un ricorso sul sistema elettorale grigionese. In quell'occasione sia il Tribunale cantonale amministrativo che il TF avevano deciso di non entrare in materia, poiché la richiesta era giunta troppo tardi.

Il sistema maggioritario presente nei Grigioni è controverso e da decenni motivo di discussioni politiche. Nel 2003, in votazione, era stato deciso di passare al proporzionale, ma in seguito al riconteggio dei voti erano nuovamente risultati vincenti i fautori del maggioritario.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 07:04:53 | 91.208.130.86