Keystone
SVIZZERA
31.01.2018 - 09:560
Aggiornamento 11:50

Inizia la battaglia dell'UDC contro la libera circolazione

I democentristi vogliono rinegoziare (o abolire) l'accordo con l'UE con l'iniziativa «per un'immigrazione moderata»

BERNA - L'UDC ha accusato ieri i sindacati di essere i grandi «vincitori» per quanto riguarda la libera circolazione delle persone. E questo grazie alle misure di accompagnamento. I democentristi vogliono quindi rinegoziare (o addirittura abolire) l'accordo con l'UE.

Con la sua iniziativa «Per un'immigrazione moderata" il partito spera di ridare alla Svizzera i mezzi per gestire e limitare in maniera autonoma l'immigrazione tenendo conto dei bisogni di un mercato del lavoro liberale e della manodopera disponibile sul territorio.

Mercato liberale - Secondo l'UDC, il mercato del lavoro liberale è tradizionalmente uno dei punti forti dell'economia elvetica, dove l'influenza statale e sindacale risulta molto più debole rispetto a altre nazioni europei. Questo prima dell'introduzione della libera circolazione delle persone. Da allora - rimarcano i democentristi - la quota degli stranieri è aumentata dal 20% al 25%. La disoccupazione degli stranieri è doppia rispetto a quella degli svizzeri.

Il potere dei sindacati - Per evitare una pressione sui salari svizzeri - denuncia l'UDC - la sinistra è riuscita a imporre le misure di accompagnamento, avviando un enorme apparato di sorveglianza dello Stato e dando un potere sproporzionato ai sindacati e ai contratti collettivi di lavoro, imponendo stipendi e condizioni di lavoro "svizzeri".

Il partito ritiene quindi che siano i «sindacati i principali beneficiari» della situazione. E accusa: «I contratti collettivi di lavoro portano ai sindacati influenza, potere e pure soldi».

 

Commenti
 
pontsort 8 mesi fa su tio
Ricordatevi pure l'iniziativa 'Per un’immigrazione moderata (Iniziativa per la limitazione)'. La trovo anche piu efficace di quest'ultima perche chiede la stessa cosa ponendo pure dei paletti, quindi senza lasciare poi al mondo economico la possibilita di far fare quello che vuole.
Bandito976 8 mesi fa su tio
É ora che il paese faccia qualcosa per il popolo.
Monello 8 mesi fa su tio
......la quota degli stranieri è aumentata dal 20% al 25%. La disoccupazione degli stranieri è doppia rispetto a quella degli svizzeri. Sarò con voi in tutti i modi ,proprio perchè rispetto ed amo il mio paese !
Tags
udc
sindacati
lavoro
circolazione
libera circolazione
potere
mercato
immigrazione
democentristi
svizzeri
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-15 13:11:57 | 91.208.130.87