keystone
BERNA
30.01.2018 - 11:390

Conferenza internazionale del lavoro, la Svizzera si candida per il 2019

La lettera verrà consegnata giovedì in occasione di un incontro tra Schneider-Ammann e il direttore generale dell’OIL, Guy Ryder

BERNA - Il 1° febbraio 2018 il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), incontrerà a Berna il direttore generale dell’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) Guy Ryder.

Sul tavolo dell'incontro occuperanno uno spazio importante lo stato d’avanzamento dei lavori e le future attività di cooperazione tecnica tra la Svizzera e l’organizzazione, con l'obiettivo di consolidare la tutela dei diritti dei lavoratori, in particolare nel settore tessile, nonché a promuovere il progresso umano, sociale ed economico nei Paesi in via di sviluppo.

La visita servirà inoltre da “trampolino” di lancio per la candidatura della Svizzera a presiedere la Conferenza internazionale del lavoro nel 2019, anno del suo centenario. La lettera ufficiale verrà consegnate in occasione dell’incontro.

Commenti
 
Tags
lavoro
svizzera
conferenza internazionale
incontro
internazionale lavoro
conferenza
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-05-20 18:07:32 | 91.208.130.87