Keystone
GRIGIONI
23.01.2018 - 08:490

WEF, sarà il premier indiano ad aprire le danze

La 48esima edizione del Forum economico mondiale di Davos si apre oggi con l'Intervento di Narendra Modi

DAVOS - Sarà il premier indiano Narendra Modi ad aprire oggi il Forum economico mondiale (WEF) di Davos. Il suo intervento è previsto per le 11.00, mentre, nel pomeriggio, alle 17.30, il primo ministro canadese Justin Trudeau illustrerà l'agenda del G7, dal primo gennaio sotto presidenza del Canada.

Il tema del forum di quest'anno è "Creare un futuro comune in un modo diviso", un motto che gli analisti leggono in contraddizione con l'"America First" di Donald Trump. Il presidente degli Stati Uniti è atteso giovedì in Svizzera, dopo l'accordo del Congresso che ha evitato lo shutdown, e dovrebbe tenere un discorso venerdì.

Per l'occasione è previsto anche un incontro fra Trump e il presidente della Confederazione Alain Berset. Complessivamente nella località alpina grigionese - attualmente alle prese con grandi quantità di neve - sono attesi cinque consiglieri federali.

Fra i protagonisti dovrebbero figurare anche la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Emmanuel Macron, la prima ministra inglese Theresa May e il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker, che a quanto sembra non avrà abboccamenti con Berset.

«Il mondo di oggi è fratturato dalla crescente competizione tra le nazioni e dalle profonde divisioni all'interno delle società», aveva affermato il presidente e fondatore del WEF, Klaus Schwab, presentando il forum. «La portata delle sfide che il nostro mondo deve affrontare rende più che mai indispensabile un'azione concertata, collaborativa e integrata».

Commenti
 
Tags
presidente
wef
forum
davos
premier
premier indiano
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-02-26 02:11:32 | 91.208.130.86