BERNA
26.04.2017 - 10:330

Vigilanza sulle fondazioni, nessuna esternalizzazzione

BERNA - L’Autorità federale di vigilanza sulle fondazioni non deve essere esternalizzata e trasformata in un istituto di diritto pubblico separato. La Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati (CAG-S) ha bocciato - con 9 voti contro 2 e un'astensione - questa proposta inizialmente contenuta nel messaggio del Consiglio federale riguardante la legge federale sul programma di stabilizzazione 2017–2019.

Il governo aveva sottoposto all'Assemblea federale il progetto di scorporo dell'Autorità federale di vigilanza sulle fondazioni nel programma di stabilizzazione. La Commissione non esclude la necessità di legiferare nell'ambito del diritto delle fondazioni, ma ritiene che un eventuale progetto legislativo debba essere presentato solo quando ci sarà una visione globale. La proposta del Consiglio federale invece tratta unicamente l'aspetto dell'organizzazione della vigilanza sulle fondazioni.

Per la Commissione in quest'ambito non vi è necessità d'intervenire visto che dal rapporto del Controllo delle finanze non emerge l'urgenza di un'esternalizzazione.

Una minoranza della Commissione è favorevole invece a entrare in materia sull'oggetto per consentire un esame di dettaglio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-26 14:29:26 | 91.208.130.85