BERNA
01.12.2016 - 16:270

L'iniziativa contro la dispersione degli insediamenti è riuscita

Mira a promuovere la costruzione di quartieri che consentano alla popolazione di abitare e lavorare nello stesso posto

BERNA - Gli Svizzeri andranno di nuovo a votare sulla pianificazione del territorio. L'Iniziativa popolare federale contro la dispersione degli insediamenti è infatti formalmente riuscita. 113'216 delle 113'428 firme depositate sono risultate valide, riferisce oggi la Cancelleria federale.

"Fermare la dispersione degli insediamenti - per uno sviluppo insediativo sostenibile (Iniziativa contro la dispersione degli insediamenti)" è stata lanciata dai Giovani Verdi nell'aprile del 2015 e depositata lo scorso 21 ottobre.

Essa mira a promuovere la costruzione di quartieri che consentano alla popolazione di abitare e lavorare nello stesso posto. L'iniziativa intende vietare la creazione di nuove zone edificabili, eccetto nel caso in cui venga messa a disposizione una nuova superficie di dimensioni almeno equivalenti e del valore di reddito agricolo comparabile.

Al di fuori della zona edificabile, i nuovi edifici e impianti destinati all'agricoltura dipendente dal suolo oppure d'interesse pubblico sarebbero autorizzati esclusivamente nel caso in cui non vi sia modo di ubicarli altrove.

Il testo è sostenuto da Verdi, Gioventù Socialista Svizzera (GS), Iniziativa delle Alpi, Pro Velo Svizzera, Mobilità pedonale Svizzera e altre organizzazioni.
 
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-23 04:58:44 | 91.208.130.87