Keystone
SVIZZERA
13.11.2020 - 11:170

Attirare manodopera specializzata: la Svizzera rimane al primo posto

I principali punti di forza sono il sistema formativo, la qualità della vita e le remunerazioni elevate

BERNA - Anche in tempi di pandemia la Svizzera rimane numero uno al mondo nell'attirare manodopera specializzata: lo afferma l'Institute for Management Development (IMD) di Losanna, che mette al secondo e terzo posto rispettivamente Danimarca e Lussemburgo.

I principali punti di forza della Confederazione sono il sistema formativo, la qualità della vita e le remunerazioni elevate, emerge dal World Talent Ranking pubblicato oggi dall'istituto. La Svizzera si trova in cima alla graduatoria per la quinta volta consecutiva.

Nel 2020 le economie suscettibili di attrarre maggiormente i talenti sono quelle che hanno investito nell'istruzione a livello primario, secondario e terziario, affermano gli autori dello studio. Le opportunità di formazione continua all'interno delle aziende contribuiscono alla buona reputazione di un paese.

Il momento storico è però difficile: in un ambiente generale caratterizzato da un virus che ha costretto molti dipendenti a lavorare da casa nelle principali economie continuano però a sussistere aziende che sono riuscite a mantenere i loro dipendenti motivati, sottolineano gli studiosi.

La Svizzera ha difeso la sua posizione di leader mondiale grazie soprattutto all'efficacia dei suoi apprendistati, agli investimenti pubblici nella formazione e alla qualità delle sue infrastrutture sanitarie.

Vi sono però anche zone d'ombra. Ad esempio il numero di neolaureati nei rami scientifici (ingegneria, informatica, matematica e scienze naturali) è in calo, cosa che in questo campo ha fatto scendere il Paese dal 26esimo al 30esimo posto.

Per quanto riguarda le altre principali nazioni, gli Stati Uniti perdono tre posizioni e si attestano al 15esimo rango e la Gran Bretagna malgrado le difficoltà della Brexit sale di un gradino al 23esimo posto. Fra le nazioni confinanti, nella top ten si trova l'Austria (sesto posto), mentre più staccate sono Germania (11esima), Francia (28esima) e Italia (36esima).
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 21:19:10 | 91.208.130.85