Depositphotos (AllaSerebrina)
Le aziende svizzere si aspettano un'evoluzione stabile dell'economia per il 2020.
SVIZZERA
13.01.2020 - 10:160

Sarà un 2020 stabile, secondo le aziende svizzere

Gli addetti ai lavori non si aspettano grandi scossoni, stando ai risultati di uno studio di Credit Suisse

di Redazione
Ats

ZURIGO - Le aziende svizzere si aspettano un'evoluzione stabile dell'economia per il 2020. Anche l'euro è atteso a un tasso piuttosto costante appena sotto 1,10 franchi, mostra uno studio di Credit Suisse effettuato fra 1280 società.

Il settore dei servizi si dimostra piuttosto ottimista, si legge in un comunicato odierno della grande banca. In tale ramo il 34% si aspetta un indebolimento dell'economia, quota che sale al 41% nell'industria. In generale gli intervistati (52%) si attendono un aumento del PIL stabile e solo l'11% crede che ci sarà una crescita maggiore.

Anche dal punto di vista dei tassi la maggioranza (52%) non si aspetta grandi variazioni e quello guida della Banca nazionale svizzera (BNS) è previsto invariato a -0,75% per la fine dell'anno. Il 26% si attende almeno un taglio e il 22% un rialzo.

A causa dell'indebolimento dell'industria globale non ci si aspetta un rafforzamento dell'euro. Anche riguardo alla sterlina vige scetticismo: secondo le aziende si attesterà a 1,21 franchi. Più stabili invece le previsioni per il dollaro.

Circa il 43% delle società ricorre a coperture contro i rischi valutari. La quota di aziende importatrici che utilizza tali coperture è più alta rispetto a quella delle aziende esportatrici (47% contro il 40%). Le imprese dedite sia all'import che all'export presentano la quota più elevata di copertura del rischio (67%).

Al sondaggio, condotto online tra il 23 settembre e il 8 novembre il 2019, hanno partecipato 1280 clienti commerciali di Credit Suisse, dalle ditte individuali fino alle grandi aziende con oltre un miliardo di franchi di fatturato.

Commenti
 
Andrea Weber 2 sett fa su fb
Si, il cazzo. Manor ha già licenziato decine di persone, ubs anche. Merde.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-28 06:51:55 | 91.208.130.85