Keystone
SVIZZERA
06.12.2019 - 07:360
Aggiornamento : 10:52

Swiss Re vende la sua filiale britannica

ReAssure è stata acquistata per 3,25 miliardi di sterline (circa 4,2 miliardi di franchi) alla compagnia londinese Phoenix Group

di Redazione
ats

ZURIGO - Grossa operazione in casa Swiss Re. Il gigante delle riassicurazioni cede la sua filiale britannica ReAssure per 3,25 miliardi di sterline (circa 4,2 miliardi di franchi) alla compagnia londinese Phoenix Group.

Originariamente ReAssure avrebbe dovuto essere quotata in borsa in estate, ma l'offerta pubblica iniziale è stata cancellata per mancanza di interesse degli investitori. «Siamo lieti di aver trovato un acquirente solido», ha fatto sapere il CEO di Swiss Re Christian Mumenthaler, citato in un comunicato.

Swiss Re incasserà un pagamento in contanti di 1,2 miliardi di sterline, mentre il resto le sarà versato sotto forma di azioni del gruppo britannico. Tale quota corrisponde al 13-17% del capitale totale di Phoenix. Swiss Re avrà inoltre un seggio nel consiglio d'amministrazione.

ReAssure è specializzata nella gestione di portafogli assicurativi Vita. Anche al suo azionista di minoranza MS&AD Insurance Group, che detiene attualmente una partecipazione del 25%, saranno offerte quote di Phoenix, tra l'11% e il 15%. Il numero di azioni che Swiss Re e MS&AD riceveranno dipenderà dal prezzo del titolo Phoenix a conclusione della vendita.

L'operazione, che dovrà essere approvata dagli azionisti di Phoenix e dalle autorità antitrust, dovrebbe essere portata a termine a metà del prossimo anno. L'annuncio odierno è piaciuto agli investitori e in borsa il titolo Swiss Re sta allungando del 2,60%. Stando agli analisti la cessione potrebbe portare a un aumento dei dividendi.

I proventi della vendita di 3,25 miliardi di sterline sono inferiori a quanto ci si aspettava dalla prevista offerta pubblica di acquisto, annullata in estate a causa delle incertezze legate alla Brexit. «Ma il fatto che una soluzione sia stata trovata prima della fine dell'anno è una bella sorpresa e un bel regalo di Natale per gli azionisti», ha commentato un operatore di borsa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 00:41:31 | 91.208.130.87