Depositphotos (Goodluz)
SVIZZERA
03.12.2019 - 15:280

Giovani e lavoro, la Svizzera è al primo posto

Lo conferma l'indice del mercato dell'impiego giovanile stilato dal Politecnico di Zurigo

di Redazione
Ats

ZURIGO - La Svizzera ottiene buoni voti nell'integrazione dei giovani nel mercato del lavoro e si profila nuovamente come migliore della classe, superando la Danimarca, secondo l'indice del mercato dell'impiego giovanile (YLMI) calcolato dal Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF).

I dati si riferiscono al 2017. Nel complesso, l'indice svizzero è salito ad un valore di 5,70, da 5,67 dell'anno precedente. La Danimarca, invece, è scesa leggermente da 5,71 a 5,69. La media dei membri dell'UE-28 è di 5,07: nel 2016 era a quota 4,98.

Secondo il KOF, la situazione del mercato del lavoro per i giovani è migliorata in dieci paesi, in particolare in Slovenia e Repubblica ceca. L'indice YLMI tiene conto di vari fattori tra cui disoccupazione giovanile, condizioni di lavoro, formazione e accesso all'impiego. In totale vengono aggregati dodici indicatori.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 21:18:46 | 91.208.130.86