Deposit
SVIZZERA
18.11.2019 - 07:510
Aggiornamento : 12:58

Se la ricerca di lavoro è lunga, ecco come farcela al meglio

Stando a uno studio recente della compagnia di recruting americana Randstad, il tempo medio di ricerca di un nuovo lavoro si attesta attorno ai 5 mesi

LUGANO - Stando a uno studio recente della compagnia di recruting americana Randstad, il tempo medio di ricerca di un nuovo lavoro si attesta attorno ai 5 mesi.

Un numero che, riporta Forbes, è ovviamente da prendere con le pinze ma che comunque può essere indicativo sul fatto che – con il mercato attuale – il tempo passato a mandare curriculum e a leggere annunci è spesso e volentieri relativamente lungo.

Per ogni profilo professionale, e per ogni persona, il percorso sarà differente. Dopo tanti mesi, come possiamo far valere il tempo impiegato come asset a nostro favore?

Stando al magazine una buona risposta da dare a un eventuale colloquio è spiegare che si è trattata di una ricerca selettiva e ben pianificata per trovare un nuovo posto a lungo termine.

Non specificate mai quanto tempo è durata la ricerca e spiegate che siete rimasti positivi e attivi, magari dedicando il vostro tempo alla famiglia, al volontariato o altri lavoretti.

In ogni caso, durante la vostra ricerca, non dimenticate di prendervi cura di voi stessi: si tratta di un periodo impegnativo che però, prima o poi, finirà.

Commenti
 
Mag 2 sett fa su tio
Si attesta attorno ai 5 mesi se hai meno di 45 anni, se ne hai di piu' la ricerca si attesta attorno a "tempo indeterminato". Se esiste qualcosa di veramente dannoso per il mondo del lavoro, sono gli "Esperti di HR", ne' carne ne' pesce, inutili quasi come come i "critici d'arte".
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 12:21:44 | 91.208.130.89