Tipress (archivio)
Dal 2021, l'uso della rete nel traffico locale e sulle lunghe distanze diventerà meno caro di 60 milioni all'anno.
SVIZZERA
14.11.2019 - 12:500

Treni, Mister Prezzi chiede un taglio sui prezzi dei biglietti

Per Meierhans il costo dei titoli di trasporto deve calare del 2%: «Posso assicurare l'utenza che rimarrò sul pezzo»

di Redazione
ats

BERNA - Cala il costo di utilizzo dei binari? Allora deve scendere anche il prezzo dei biglietti dei viaggiatori. Lo sostiene Mister Prezzi, che a poche ore da una decisione del Consiglio federale chiede alle aziende di trasporto, FFS in primis, un taglio delle tariffe di almeno il 2%.

Per favorire il trasferimento del traffico merci dalla strada alla ferrovia il governo prevede di abbassare i prezzi delle tracce, vale a dire quanto va versato a chi gestisce l'infrastruttura dei binari. Il previsto calo, dal 2021, concerne però anche il trasporto di viaggiatori: l'uso della rete nel traffico locale e sulle lunghe distanze diventerà meno caro di 60 milioni all'anno.

Questo ha subito provocato l'intervento del Sorvegliante federale dei prezzi Stefan Meierhans. «Se i costi diminuiscono in ultima analisi devono contrarsi anche i prezzi pagati dai consumatori finali: la produzione di servizi è infatti diventata più economica», afferma Mister Prezzi in dichiarazioni rilasciate oggi a radio SRF.

In un contributo sul blog del suo ufficio, Meierhans spiega che il settore dei trasporti negli ultimi anni ha aumentato le tariffe quando sono progrediti i costi delle tracce. Ora che questi scendono, seguendo la medesima logica i viaggiatori dovranno pagare di meno per salire su un treno. Quanto meno? Secondo il 51enne dottore in giurisprudenza e membro del PPD, tenendo conto di tutti i fattori i biglietti dovranno diventare del 2% meno cari.

«Il mio lavoro di supervisore dei prezzi è quello di tenere sotto controllo le tariffe del trasporti pubblici», ricorda Meierhans. «Posso assicurare l'utenza che rimarrò sul pezzo».

Commenti
 
Ferdi Nando 3 sett fa su fb
.. facciamo che Mister prezzi fa abbassare i prezzi di TUTTI i mezzi pubblici e i correlati abbonamenti... in modo da favorire lo spostamento con questo mezzi!!!, perché per il mento a me sembra che l'auto, oltre al fatto che si è liberi negli orari, sia anche la variante meno costosa...
Pongo 3 sett fa su tio
il 2% per il singolo non è un cavolo, ma visto nel complesso sono un bel po' di soldi che vanno a mancare alle ffs e personalmente, arrivato a questo punto, mi interessa più quello che pagare io di meno.. a me va bene il 2% in meno ma a certa gente dovete tagliare lo stipendio del 50%
Marta 3 sett fa su tio
2%??? cos'è una solita presa in giro? scendere del 50% e forse poi si può riconsiderare come servizio per il pubblico...
tip75 3 sett fa su tio
sarebbero cari anche se scendessero del 50....oltre che non sono più puntuali e sono sempre strapieni...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 22:42:29 | 91.208.130.89