Archivio Keystone
SVIZZERO
30.10.2019 - 16:250

Il mercato del lavoro svizzero è in buona salute

E le offerte sono in leggera crescita, si cercano soprattuto medici, farmacisti, biologi e informatici

ZURIGO - Il mercato del lavoro svizzero rimane in buone condizioni: gli annunci di posti vacanti pubblicati dalle aziende elvetiche sui loro siti internet sono aumentati dello 0,3% da settembre a ottobre e di quasi il 18% su base annua. È quanto risulta dallo Swiss Job Index pubblicato oggi da Michael Page, società specializzata nel reclutamento di personale.

In ottobre, era in particolare il settore della salute e della scienze della vita a essere alla ricerca di nuovi dipendenti: il numero di posti di lavoro vacanti è aumentato del 6,7% su base mensile e del 17,7% su base annua. Secondo i dati, la domanda di medici, farmacisti e biologi nel settore della scienze della salute e delle scienze della vita è stata particolarmente forte in cantoni come Basilea, Ginevra, Zugo e Zurigo.

Tassi di crescita superiori alla media sono stati registrati anche nelle categorie "specialisti IT" (+4,8% su base mensile e +26,6% su base annua), "esperti assicurativi" (+4,6% e +9,0%) e "specialisti immobiliari" (+3,0% e +5,5%).

La Svizzera centrale ha registrato, su base mensile, la crescita regionale più forte (+2,1%), seguita a distanza dalla Svizzera settentrionale (+0,7%), l'Arco lemanico (+0,6%), l'Altipiano (+0,4%) e Zurigo (+0,2%). La parte orientale del paese registra invece un calo dell'1,6% da settembre a ottobre ma la maggiore progressione su base annua (+29,1%). Lo studio non contempla il Ticino.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-27 12:00:54 | 91.208.130.87