Keystone
SVIZZERA
01.10.2019 - 12:290

Swiss Life rivede al ribasso il Pil elvetico per il 2019 e il 2020

Gli economisti dell'istituto assicurativo prevedono ora un Prodotto interno lordo in aumento dello 0,7% per l'anno in corso

ZURIGO - Swiss Life Asset Managers è meno ottimista riguardo alla crescita dell'economia elvetica per l'anno corrente e il 2020. Gli economisti dell'istituto assicurativo prevedono ora un Prodotto interno lordo (PIL) in aumento dello 0,7% per l'anno in corso e dell'1,2% per quello prossimo.

Nella precedente valutazione pubblicata in giugno, Swiss Life Asset Managers stimava un +1,3% per il 2019 e un +1,4% per il 2020.

Secondo il rapporto pubblicato oggi dagli economisti attivi per l'assicuratore, due grandi manifestazioni sportive (Europei di calcio in 12 città europee e Olimpiadi di Tokyo) sosterranno la crescita del PIL per il prossimo anno. Tuttavia, il miglioramento previsto per il 2020 non riflette l'evoluzione reale dell'economia.

Il contesto per l'industria, in particolare, dovrebbe rimanere difficile: l'indice dei responsabili degli acquisti è rimasto al di sotto dei 50 punti per cinque mesi, ossia sotto la soglia di crescita.

L'industria svizzera delle macchine (MEM), che esporta il 79% della sua produzione, è particolarmente colpita dalle incertezze che gravano sul commercio mondiale, ma anche dal rallentamento dell'economia tedesca, sottolineano gli esperti.

Il calo degli ordinativi (-20%) fino alla fine del 2019 è maggiore di quello registrato nel 2015, quando il franco si è apprezzato rispetto all'euro. «I posti di lavoro in questo settore sono sempre più minacciati e il tasso di disoccupazione dovrebbe aumentare nell'ultimo trimestre del 2019», secondo gli specialisti di Swiss Life Asset Managers.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 17:29:42 | 91.208.130.86