Tipress
SVIZZERA
18.09.2019 - 08:410

Euro in ripresa, sfiorato 1,10 franchi

Si tratta del corso più elevato dallo scorso primo agosto. Il 3 settembre l'euro era sceso al valore più basso dal maggio 2017

ZURIGO - L'euro si conferma oggi in lieve ripresa nei confronti del franco: la moneta europea è stata scambiata nella notte a un niente da 1,10 franchi, toccando un massimo a 1,0999. Si tratta del corso più elevato dallo scorso primo agosto.

Il 3 settembre l'euro era sceso al valore più basso dal maggio 2017, con un corso di 1,0812. L'apprezzamento del franco avvenuto negli ultimi mesi (in aprile il rapporto eur/frs era ancora sopra 1,14) è da mettere in relazione con l'aumento delle insicurezze sui mercati finanziari, complici diversi fronti aperti quali le tensioni commerciali fra Stati Uniti e Cina o la Brexit.

Oggi i cambisti guardano a Washington: in serata la Federal Reserve informerà infatti sulla politica monetaria. Molti analisti si aspettano il secondo taglio del tasso direttore per quest'anno. Alla fine di luglio la banca centrale aveva abbassato il costo del denaro per la prima volta da oltre 10 anni.

Per gli amanti della storia economica, l'euro (in circolazione monetaria effettiva dal 2002) ha toccato il suo massimo di sempre nel 2007 a 1,68 franchi. Il minimo (0,9652) risale al 15 gennaio 2015, quando la Banca nazionale svizzera abolì la soglia minima fissata in precedenza unilateralmente. In una prospettiva di lungo periodo sono variazioni tutto sommato contenute se si confronta l'evoluzione che il franco - nei suoi quasi 170 anni di storia, è nato nel 1850 - ha avuto con altre valute.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 22:12:08 | 91.208.130.89