Keystone (archivio)
Roche ha offerto 114,50 dollari per azione di Spark Therapeutics, per un ammontare totale di 4,3 miliardi di dollari.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FRIBURGO / APPENZELLO ESTERNO
16 ore
Liquami nei torrenti, maxi moria di pesci
FRIBURGO / VAUD
16 ore
La barca si capovolge, nuotano oltre un'ora per raggiungere la riva
VAUD
17 ore
La polizia passa all'azione e sloggia i manifestanti
GRIGIONI
18 ore
Violento scontro, conducenti feriti e furgoni distrutti
BERNA
18 ore
L'impresa estrema di 4 ricercatori in spedizione nell'Artico
SVIZZERA
18 ore
UBS e Credit Suisse, un topmanager sarebbe stato pedinato
SVIZZERA / STATI UNITI
18 ore
In vigore la convenzione contro le doppie imposizioni
NEUCHÂTEL
19 ore
Trovato un cadavere vicino ad una scuola
SOLETTA
19 ore
La maggioranza degli svizzeri si fida delle centrali nucleari
BASILEA CITTÀ
19 ore
L’autista dello scuolabus picchia il bambino di 9 anni
ZURIGO
21 ore
Scritte contro Erdogan, la giustizia svizzera sconfessa la Turchia
SVIZZERA
21 ore
Siamo sempre più spaventati, xenofobi e un po’ omofobi
SOLETTA
21 ore
Bimba cade da cavallo e perde la vita
SVIZZERA
22 ore
«Tassare al 90% i capitali oltre i 2 miliardi»
SAN GALLO
22 ore
Poliziotto si spara alla gamba durante un'esercitazione
SVIZZERA
03.09.2019 - 08:190

Spark Therapeutics, Roche rinvia la scadenza

La proroga consente alla Federal Trade Commission statunitense e all'autorità britannica Competition and Markets Authority di finalizzare le analisi del caso

BASILEA - Roche ha ancora una volta prolungato la sua offerta miliardaria di acquisto di Spark Therapeutics, società americana specializzata nelle terapie geniche, portando la scadenza al 3 settembre dal 31 luglio inizialmente previsto. In nuovo termine per concludere l'operazione è stato fissato al primo ottobre, invece del 3 settembre.

La proroga consente alla Federal Trade Commission statunitense e all'autorità britannica Competition and Markets Authority di finalizzare le analisi del caso, precisa il gruppo farmaceutico in un comunicato.

Restano peraltro invariate le condizioni dell'operazione. Roche offre 114,50 dollari per azione di Spark Therapeutics, per un ammontare totale di 4,3 miliardi di dollari. L'impresa con sede a Philadelphia è stata la prima ad aver ricevuto, nel 2017, il via libera dalle autorità americane per una terapia genica.

I consigli di amministrazione dei due gruppi avevano approvato l'operazione all'unanimità ma, come è noto, il gigante farmaceutico basilese deve affrontare una forte resistenza all'acquisizione da parte di diversi investitori. Numerosi azionisti stanno tentando di silurare l'operazione rivolgendosi ai tribunali americani.

Ad inizio luglio il CEO de Roche, Severin Schwan, aveva comunque detto di essere convinto di poter portare a termine l'acquisizione di Spark Therapeutics entro la fine dell'anno.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 09:45:13 | 91.208.130.86