keystone-sda.ch/STF (ENNIO LEANZA)
SVIZZERA
22.08.2019 - 10:200

Sunrise: cresce l'utile anche se il fatturato è in calo

Per l'operatore telefonico un buon secondo trimestre con un netto di 26 milioni di franchi

ZURIGO - Buon secondo trimestre per Sunrise: l'operatore zurighese di telecomunicazioni, malgrado una contrazione del fatturato, ha infatti realizzato un utile netto di 26 milioni di franchi, in crescita del 6,7% rispetto all'anno precedente.

Nel periodo in rassegna, l'utile Ebitda rettificato è salito a 165 milioni di franchi, in crescita del 10,3% rispetto a dodici mesi prima, indica oggi Sunrise in una nota. Al lordo delle rettifiche l'Ebitda si è attestato a 157 milioni, con un aumento del 6,6%.

L'evoluzione risulta meno favorevole sul fronte dei ricavi, con un calo del fatturato dell'1,7% a 455 milioni di franchi, e ciò nonostante l'ulteriore aumento del numero di clienti. L'operatore spiega questa flessione con il calo delle vendite di telefoni cellulari e prodotti di hubbing (servizi d'interconnessione).

Più nel dettaglio, è proseguita la dinamica dei trimestri precedenti per quanto concerne gli abbonamenti di telefonia mobile: Sunrise nel secondo trimestre dell'anno ha ottenuto 40'300 nuovi clienti rispetto ai 30'300 dell'anno precedente. Quest'espansione è stata supportata soprattutto dall'acquisizione di clienti commerciali quali il TCS e il Fondo globale per la lotta all'Aids, la tubercolosi e la malaria.

Rispetto all'anno precedente, il volume netto di nuovi clienti nel segmento mobile è aumentato del 9,5%, contro il 9,0% di dodici mesi fa. La base clienti di telefonia mobile prepagata è invece diminuita rispetto all'anno precedente a causa della continua migrazione dei clienti verso gli abbonamenti.

Il numero di abbonati a Internet e alla TV è aumentato rispettivamente del 9,4% e del 14,8% rispetto all'anno precedente. Questi aumenti sostanziali sono stati determinati, tra l'altro, da offerte combinate e promozioni mirate, precisa Sunrise nella nota.

Riferendosi al resto dell'esercizio, Sunrise si mantiene ottimista. Alla luce della buona performance del primo semestre dell'anno, l'azienda prevede un fatturato annuo compreso tra 1,86 e 1,9 miliardi di franchi. Riduce tuttavia le previsioni per l'Ebitda rettificato, passando da un ammontare compreso tra i 613 e i 628 milioni di franchi a uno compreso tra i 618 e i 628 milioni.

A condizione che questi obiettivi vengano raggiunti, Sunrise promette ai suoi azionisti che per l'esercizio in corso verserà un dividendo compreso tra i 4.35 e i 4.45 franchi per azione.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 05:41:51 | 91.208.130.89