Depositphotos (gyn9037)
In giugno il giro d'affari del commercio al dettaglio in Svizzera è aumentato in termini nominali dello 0,7%.
SVIZZERA
05.08.2019 - 09:580

Commercio al dettaglio, aumenta il fatturato in giugno

Al netto delle variazioni stagionali, il fatturato ha presentato una crescita dell'1,4% in termini nominali rispetto al mese di maggio

NEUCHÂTEL - In giugno il giro d'affari del commercio al dettaglio in Svizzera è aumentato in termini nominali dello 0,7% rispetto allo stesso mese del 2018. È quanto emerge dai risultati provvisori dell'Ufficio federale di statistica (UST) pubblicati oggi.

Al netto delle variazioni stagionali, il fatturato ha presentato una crescita dell'1,4% in termini nominali rispetto al mese di maggio, si legge in un comunicato. In termini reali l'aumento è stato dello 0,7%.

Dopo la correzione in base all'effetto dei giorni di vendita e dei festivi il fatturato del mese di giugno, distributori di benzina esclusi, ha registrato una progressione pari allo 0,5% in termini nominali su base annua (in termini reali +0,4%).

Il commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacchi ha segnato una diminuzione della cifra d'affari dello 0,4% in termini nominali (in termini reali -0,7%), mentre il comparto non alimentare un aumento dell'1,5% in termini nominali (+1,7%).

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-26 11:57:05 | 91.208.130.85