Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
VAUD
4 min
«La gente uscirà lo stesso, è inevitabile»
La polizia vodese prevede un dispositivo rinforzato per il weekend pasquale. Ma la preoccupazione rimane
LUCERNA
2 ore
Fiamme in un condominio, ci sono due morti
Le vittime sono un uomo e una donna
FOTO E VIDEO
ARGOVIA
3 ore
Lite per le distanze: pugni e spray al pepe
È successo in un supermercato di Suhr (AG). Coinvolta anche una donna incinta
VAUD/FRIBURGO
12 ore
Per un giorno e mezzo senza internet e telefono
Una maxi-panne della rete Swisscom ha interessato da mercoledì mattina a giovedì sera diverse località romande
FOTO
ZURIGO
12 ore
Un disinfettante pagato a peso d'oro
La scoperta scioccante durante la spesa di una lettrice zurighese, ma il negozio giura: «Ci guadagniamo pochissimo»
FOTO
SVIZZERA
12 ore
Due cucciolate di tenerissimi San Bernardo
Quelle arrivate alla Fondation Barry lo scorso primo aprile, e sono tutti in perfetta salute
GINEVRA
15 ore
6 franchi all'ora ai suoi operai: condannato imprenditore
Alla sbarra un 36enne lituano che sfruttava la manodopera assunta con l'inganno nei paesi dell'Est
ZURIGO
16 ore
Nel canton Zurigo le scuole non riapriranno dopo le vacanze di Pasqua
Lo comunicano le autorità responsabili agli insegnanti e alle sedi
GRIGIONI
18 ore
Si schianta per evitare un'auto in contromano
L'incidente è avvenuto questa mattina a Bonaduz.
VIDEO
SVIZZERA
18 ore
Il Consiglio federale ha un messaggio per voi
I sette consiglieri federali illustrano i propri programmi per il lungo fine settimane pasquale.
SVIZZERA
20.06.2019 - 09:040
Aggiornamento : 10:27

Esportazioni svizzere: prosegue la tendenza negativa

Su un mese, in termini nominali la contrazione è stata dello 0,5%. In controtendenza il settore orologiero

BERNA - Terzo calo consecutivo delle esportazioni svizzere in maggio: su un mese in termini reali la contrazione è stata dell'1,2%, a 18,89 miliardi di franchi. Lo indica una nota odierna dell'Amministrazione federale delle dogane (AFD). In aprile erano scese dello 0,6% e in marzo dello 0,5%.

In termini nominali, ossia tenendo conto dell'inflazione, la contrazione dell'export è stata dello 0,5%. Tali dati sono rettificati dagli effetti stagionali.

Il mese di maggio è risultato favorevole per le industrie del gruppo "macchine ed elettronica" (+2,7%), degli strumenti di precisione (+4%) e in particolare del ramo orologiero (+8,9%), secondo i dati dell'AFD.

Il principale settore d'esportazione elvetico, quello dei prodotti chimici e farmaceutici, ha invece registrato un calo del 2,4% a 8,90 miliardi di franchi. La causa primaria è una diminuzione dell'export di medicinali, legata probabilmente ad un cambiamento del modello di distribuzione nel settore farmaceutico.

La tendenza negativa è dovuta principalmente ad una flessione in Europa, che l'aumento in Asia non è stato in grado di compensare. La Cina, con esportazioni per 1,2 miliardi di franchi, ha segnato un record. Stagnazione invece per l'America del Nord (+0,4%).

Per quanto riguarda le importazioni, si è registrato un leggero aumento dello 0,7% (reale) e +0,9% (nominale) a 17,24 miliardi di franchi. A tale incremento hanno contribuito in modo significativo i "prodotti chimici e farmaceutici" (+5,3%) nonché "carta e prodotti delle arti grafiche" (+134 milioni di franchi). Le importazioni di veicoli hanno registrato un leggero aumento (+0,8%), mentre sono in calo bigiotteria e gioielleria (-8,6%). A livello geografico, sorridono l'Europa e l'America del Nord, al contrario dell'Asia (-7,8%).

La bilancia commerciale si è chiusa con un avanzo di 1,65 miliardi. Il commercio estero si sta ancora evolvendo ad un livello alto, indica l'AFD.

Esportazioni orologiere: balzo dell'11,4% in maggio - Le esportazioni orologiere svizzere sono cresciute dell'11,4% in maggio rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, a 2,04 miliardi di franchi. Al netto degli effetti dei prezzi l'aumento è stato del 5,4%.

La forte progressione è anche dovuta a un giorno lavorativo in più del maggio 2018 e alla fornitura eccezionale di sveglie e pendole da tavolo, indica la Federazione orologiera svizzera (FH) in un comunicato diramato oggi.

Senza tener conto degli effetti straordinari, la crescita effettiva del ramo si situa piuttosto tra l'8 e il 9%, come dimostra l'evoluzione degli orologi. Il segmento degli orologi da polso mostra un aumento dell'8,6% a 1,88 miliardi di franchi. In termini di volume vi è invece stata una contrazione del 9,3% a 1,8 milioni di pezzi. Per gli altri prodotti l'incremento è stato del 62,2% a 158,4 milioni di franchi.

Gli orologi da polso in metallo prezioso hanno segnato una progressione del 10,3% (+19,3% di pezzi), quelli in acciaio del 5% (-12,1%), quelli bimetallici del 13,4% (+19,8%), quelli in altri metalli dello 0,1% (-19,9%) e quelli in altri materiali del 26,8% (-5,6%). L'incremento del valore totale delle vendite è dovuto principalmente alla crescita a due cifre registrata per gli orologi di oltre 3'000 franchi.

Tra i principali mercati di sbocco, sono salite fortemente le esportazioni verso la Cina (+81%), il Giappone (+39,8%) e Singapore (+24,9%), ma sono cresciute anche quelle verso la Francia (+10,9%) e gli Stati Uniti (+10,4%). Solo Hong Kong (-7%) registra una contrazione.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Thor61 9 mesi fa su tio
Più i C.F. si avvicinano all'entrata nell'UE e più danni fanno all'economia Svizzera!!! Assimilando quelle norme europee che gli hanno permesso di avere accesso a tutti i mercati SENZA vincoli imposti. Avanti così e W l'UE. ;o((((((
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 11:40:41 | 91.208.130.85