Keystone (archivio)
SVIZZERA / CINA
19.06.2019 - 11:460
Aggiornamento : 14:09

Norme di comunicazione violate, multa per Credit Suisse

L'autorità di regolamentazione finanziaria di Hong Kong ha inflitto una sanzione di circa 360mila franchi all'istituto svizzero

HONG KONG - L'autorità di regolamentazione finanziaria di Hong Kong (SFC) ha inflitto una multa di 2,8 milioni di dollari locali (pari a circa 360'000 franchi) a Credit Suisse per aver violato le norme in materia di comunicazione.

In particolare, la banca elvetica non ha indicato chiaramente le sue relazioni con le imprese citate in alcuni rapporti di ricerca sui titoli quotati a Hong Kong, precisa la SFC (Securities and Futures Commission) in una nota odierna. La maggior parte dei reati si riferisce al periodo compreso tra il 2006 e il 2016.

Nell'infliggere la sanzione, le autorità hanno tenuto conto del fatto che la banca stessa ha segnalato le infrazioni e ha collaborato con la SFC.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 00:43:30 | 91.208.130.85