Keytone
La quota passa dal 33% al 51%
SVIZZERA
15.04.2019 - 15:480

Credit Suisse prende il controllo di una joint venture in Cina

La quota di Credit Suisse Founder Securities Limited detenuta dal grande istituto bancario passerà dal 33% attuale al 51%

ZURIGO - Credit Suisse vuole approfittare dell'apertura del settore finanziario cinese agli attori stranieri. Il numero due delle banche svizzere ha siglato un accordo per prendere il controllo della joint venture Credit Suisse Founder Securities Limited.

La quota detenuta dal grande istituto bancario passerà dal 33% attuale al 51%, si legge in un comunicato odierno della stessa Credit Suisse. La società partner Founder Securities manterrà il 49% restante. L'operazione deve ancora ottenere l'avallo delle autorità competenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 12:54:45 | 91.208.130.86