KEYSTONE ALEXANDRA WEY
Una causa legale negli Usa sta rallentando l'acquisizione di Spark Therapeutics da parte di Roche.
SVIZZERA
03.04.2019 - 08:300

Roche: slitta l'acquisizione di Spark Therapeutics

Una causa legale sta creando complicazioni nell'operazione

ZURIGO - Complice una diatriba legale negli Usa, si allungano i tempi dell'acquisizione miliardaria di Spark Therapeutics, società americana specializzata nelle terapie geniche, da parte di Roche.

Alla scadenza - ieri - del termine dell'offerta pubblica di acquisto (opa) il colosso farmaceutico renano deteneva solo il 29,4% delle azioni. Il periodo dell'opa è quindi stato prolungato sino al 2 maggio, ha indicato stamane Roche.

Il prezzo proposto rimane di 114,50 dollari per azione. L'operazione - che dovrebbe permettere al gruppo di controllare la prima impresa che, nel 2017, ha ricevuto il via libera dalle autorità americane per una terapia genica - valuta Spark Therapeutics a 4,3 miliardi di dollari (lo stesso importo in franchi).

L'acquisizione potrebbe essere minacciata da una causa legale in corso negli Stati Uniti. Un gruppo di azionisti di Spark ha citato in giudizio i dirigenti della società davanti a un tribunale del Delaware: avrebbero fornito informazioni incomplete o fuorvianti riguardo all'operazione. La società ritiene infondate queste accuse.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 06:13:28 | 91.208.130.86