Keystone
SVIZZERA
20.02.2019 - 11:020

Credit Suisse investirà 70 milioni nelle piccole e medie imprese svizzere

Attraverso il suo vettore Credit Suisse Entrepreneur Capital che avrà così a disposizione un portafoglio da 200 milioni

ZURIGO - In occasione dell'odierna Giornata degli imprenditori e dei 200 anni dalla nascita di Alfred Escher, Credit Suisse inietta 70 milioni di franchi di capitale di rischio nel suo veicolo d'investimento Credit Suisse Entrepreneur Capital, portando la dotazione totale a 200 milioni.

«Uno degli obiettivi prioritari di Credit Suisse è adottare diverse misure per rafforzare e promuovere ulteriormente la piazza produttiva e l'imprenditoria svizzera», afferma la grande banca in un comunicato diffuso oggi. Credit Suisse Entrepreneur Capital, fondata nel 2010, ha finora investito 130 milioni di franchi in oltre 50 piccole e medie imprese in varie fasi di sviluppo aziendale.

Diverse partecipazioni sono state nuovamente cedute con profitto: «diversamente dai primi anni, il veicolo nel frattempo è diventato redditizio e autosufficiente», si legge nella nota.

L'investimento più recente è nella start-up zurighese Perspective Robotics (Fotokite), una società che sviluppa e produce droni comandati via cavo che possono funzionare in modo autonomo e per un lungo periodo di tempo. Tra gli ambiti d'impiego vi è la pubblica sicurezza, ad esempio con i vigili del fuoco.

La società nata nel 2014 come spin-off del Politecnico federale di Zurigo comprende un team di 25 persone. L'investimento a sette cifre di Credit Suisse Entrepreneur Capital consente all'azienda di accelerare la crescita e creare nuovi posti di lavoro in Svizzera.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-13 06:48:17 | 91.208.130.86