Keystone
SVIZZERA
22.01.2019 - 10:190

Mikron: forte incremento del giro d'affari nel 2018

Stando ai risultati provvisori diffusi, le nuove commesse hanno segnato un balzo del 29,9% a 362,3 milioni di franchi

BIENNE - Il fabbricante di macchine utensili Mikron di Bienne, che tra l'altro possiede uno stabilimento ad Agno, ha chiuso l'esercizio 2018 con ricavi e nuove commesse in espansione. L'utile, che verrà reso noto in marzo, dovrebbe anche risultare in crescita.

Stando ai risultati provvisori diffusi, le nuove commesse hanno segnato un balzo del 29,9% a 362,3 milioni di franchi mentre il fatturato ha registrato un incremento del 26,8% a 315,2 milioni, precisa una nota odierna del gruppo. Il portafoglio degli ordinativi ha raggiunto i 195,67 milioni, pari a un aumento su un anno del 24,5%.

L'esercizio 2018, sottolinea il comunicato di Mikron, è risultato stabile, ciò che ha favorito tutte le attività del gruppo. Mikron mette però in guardia: per l'esercizio in corso non si attende commesse comparabili al volume raggiunto nel 2018.

La direzione di Mikron stima l'utile netto in circa 12 milioni, dopo gli appena 1,2 milioni del 2017. I risultati particolareggiati verranno pubblicati il 20 di marzo.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-29 00:07:35 | 91.208.130.87