Keystone
Foto d'archivio
SVIZZERA
09.01.2019 - 11:580

Troppi incidenti, ritirati 550 monopattini elettrici

Ogni singolo veicolo dovrà essere controllato per verificare il funzionamento del software

ZURIGO / BASILEA - Dopo una serie di incidenti, la startup americana Lime ha ritirato i suoi 550 monopattini elettrici a noleggio che erano in circolazione a Zurigo e a Basilea. Ogni singolo veicolo dovrà essere controllato per verificare il funzionamento del software.

L'annuncio fa seguito alla notizia - riferita dal portale di notizie watson.ch - di diversi incidenti avvenuti negli ultimi mesi, nei quali il freno anteriore dei monopattini si è improvvisamente bloccato.

«Siamo stati informati di singoli casi con difficoltà tecniche di frenata», ha detto a Keystone-ATS il responsabile delle comunicazioni di Lime, Roman Balzan.

Lime gestisce 300 monopattini elettrici a Zurigo e 250 a Basilea. La società californiana, che già conta un milione di utenti in 60 città statunitensi, ha lanciato il servizio in Svizzera un anno fa, poco prima di inaugurare il nuovo servizio anche a Parigi e in altre città europee.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-30 00:18:38 | 91.208.130.89