Keystone
SVIZZERA
08.01.2019 - 14:260

Sika, il rilevamento del comparto di BASF non è fattibile

La società zughese è interessata, ma per motivi di cartello non sarebbe possibile acquisire l'intera unità

BAAR - Nonostante sussista interesse, «non stiamo negoziando un accordo con BASF, tranquillizzatevi»: lo ha detto il presidente della direzione di Sika Paul Schuler durante una conferenza per media e analisti in reazione alle speculazioni circa un possibile rilevamento della divisione delle specialità chimiche del gruppo tedesco, in vendita da ottobre.

La società zughese è interessata, ma per motivi di cartello non sarebbe possibile acquisire l'intera unità, che nel 2017 ha generato un fatturato di 2,4 miliardi di euro. «Un rilevamento totale è impossibile e non è quindi mai stato preso in considerazione», ha affermato Schuler alla Reuters.

Il CEO ha ricordato che Sika usualmente effettua solo piccole acquisizioni, di aziende con un giro d'affari annuo inferiore ai 50 milioni di franchi, e quest'anno sono già previste altre 4-6 operazioni. Oggi il gruppo con sede a Baar ha annunciato la maggiore transazione della sua storia, ossia il rilevamento della francese Parex per 2,5 miliardi di franchi.

Tags
rilevamento
sika
basf
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-16 15:53:32 | 91.208.130.86