Tipress
Foto d'archivio
SVIZZERA
07.12.2018 - 08:570

Un negozio senza imballaggi né confezioni

Il punto vendita, il primo nei Grigioni, nasce da un progetto lanciato un anno fa attraverso un crowdfunding

COIRA - I Grigioni hanno il loro primo negozio che vende prodotti senza imballaggi. Aprirà i battenti domani a Coira e offrirà articoli di prima necessità che vanno dallo spazzolino da denti alla pasta, passando dalle noci e dalla carta igienica. Il tutto sempre senza confezione o con sistemi di imballaggio a rendere.

Il punto vendita si chiama "Oba oba" ed è situato sulla Paradiesgasse, nel centro del capoluogo retico, informano i promotori in un comunicato odierno. È frutto di un progetto lanciato un anno fa e sostenuto attraverso un crowdfunding (finanziamento collettivo) da 441 persone, che hanno apportato un capitale di quasi 54'000 franchi.

L'iniziativa si inserisce nella scia del movimento zero rifiuti (ZeroWaste) e viene portata avanti da tre imprenditrici: Natacha Espirito Santo, Nicole Derungs e Andrina Caprez. All'inizio dell'anno prossimo è previsto di ampliare il negozio con un caffè

Commenti
 
Pepperos 3 gior fa su tio
Parliamo= palpiamo
Pepperos 3 gior fa su tio
Poi parliamo alla grande...., Come il pane alla mattina alla Migros
streciadalbüter 3 gior fa su tio
Crowdfunding si dice in italiano COLLETTA.Prla cumé ta mangiat.
sedelin 3 gior fa su tio
evviva! buona fortuna!
Tags
negozio
imballaggi
senza imballaggi
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-10 21:26:15 | 91.208.130.87