Keystone
GINEVRA
03.12.2018 - 08:160

Aste, 11 milioni di franchi per 1'500 bottiglie di Romanée-Conti

«Sia il venditore - che intende rimanere anonimo - che i compratori erano felici», ha dichiarato Michel Ganne, direttore di Baghera Wines. Gli acquirenti erano «70% asiatici» e «15% francesi».

GINEVRA - In una vendita all'asta ieri a Ginevra, una collezione privata di 1524 bottiglie della tenuta Romanée-Conti (Borgogna) ha raggiunto un prezzo di 11,6 milioni di franchi, ossia circa 7600 franchi a bottiglia.

Lo riferisce Baghera Wines, precisando che in totale erano in vendita 1363 bottiglie (da 0,75 litri), 158 magnum (da 1,5 litri) e tre jeroboam (da 3 litri).

Il lotto 174, comprendente dodici bottiglie di Romanée-Conti dal 1937 al 1991, è stato il più costoso della vendita: stimato tra i 120'000 e i 200'000 franchi, ha infine raggiunto 552'000 franchi, ossia 46'000 franchi a bottiglia.

Il lotto 173, composto da tre magnum di Romanée-Conti del 1934, 1953 e 1971 e stimato tra i 50'000 e i 100'000 franchi, è stato battuto per 246'000 franchi: un valore di 82'000 a bottiglia, ma da 1,5 litri.

«Non mi aspettavo questo livello di prezzo su alcuni lotti», ha detto Michel Ganne, direttore di Baghera Wines. «Sia il venditore - che intende rimanere anonimo - che i compratori erano felici», ha aggiunto. Gli acquirenti erano «70% asiatici» e «15% francesi».

La tenuta di Romanée-Conti, in Borgogna, è una delle più prestigiose e ricercate al mondo. Il 13 ottobre scorso a New York, un'annata 1945 di questo "domaine" è diventata la bottiglia più costosa mai venduta all'asta: a 558'000 dollari (circa lo stesso ammontare in franchi).

Romanée-Conti fa parte della Côte de Nuits, una striscia di colline situata a nord del dipartimento della Côte d'Or. La tenuta si trova su un appezzamento di meno di due ettari e attualmente produce solo tra le 5000 e le 6000 bottiglie all'anno.

Commenti
 
Fafner 1 sett fa su tio
È ancora poco per un tale blasone. Il vino più caro che mi sia capitato in vita mia di vedere in una carta di ristorante costava la bellezza di poco più di 650'000.-, e non era nemmeno una magnum. Se ricordo bene in quel caso si trattava di un Mouton Rotschild del 1945.
Tags
bottiglie
franchi
romanée-conti
bottiglia
litri
wines
vendita
baghera
tenuta
baghera wines
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-10 23:41:32 | 91.208.130.86