SVIZZERA
29.11.2018 - 16:540

In Romandia arriva Heidi.news

Offrirà due formati distinti di contenuti, in francese e inglese: «flussi» (informazioni concise per la lettura su smartphone) ed «esplorazioni» (storie approfondite)

GINEVRA - Nuova offerta mediatica in Romandia: in primavera nascerà Heidi.news, un progetto lanciato da un gruppo di giornalisti e imprenditori con sede a Ginevra. Raccolto il primo milione di franchi in finanziamenti, oggi è stata lanciata la campagna di pre-abbonamento.

Heidi.news offrirà due formati distinti di contenuti, in francese e inglese: «flussi» ed «esplorazioni», spiegano i promotori in un comunicato odierno. I primi saranno una selezione di informazioni rilevanti e concise, pensate per la lettura da cellulare; i secondi storie approfondite, che verranno anche stampate in una rivista.

«Di fronte alla scomparsa di testate nella Svizzera romanda, l'unica cosa da fare è lanciarne di nuove», afferma Tibère Adler, ex numero uno di Edipresse e uno dei cofondatori di Heidi.news, citato nella nota. «I grandi gruppi mediatici svizzero tedeschi investono ovunque, tranne che nel giornalismo: è una loro scelta, ma non deve impedirci di agire», sostiene da parte sua il caporedattore Serge Michel, che in passato ha lavorato per Le Temps e Le Monde.

Tags
heidi.news
romandia
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-10 23:54:31 | 91.208.130.86