Keystone
SVIZZERA
18.10.2018 - 07:510
Aggiornamento : 12:16

È un anno dolce per Nestlé

Il colosso dell'alimentare ha registrato durante i primi nove mesi del 2018 un fatturato di 66,4 miliardi di franchi (+2%)

VEVEY - Il colosso dell'alimentare Nestlé ha registrato durante i primi nove mesi del 2018 un giro d'affari di 66,4 miliardi di franchi, in crescita del 2,0% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La crescita organica è stata del 2,8%.

Lo indica oggi in una nota il gruppo con sede a Vevey (VD), precisando che la crescita delle vendite è stata particolarmente sostenuta nella regione Europa-Medio Oriente-Nordafrica (EMENA), dove si sono attestate a 13,73 miliardi (+3,7%, principalmente grazie a effetti di cambio).

Nella zona Americhe (AMS), che pesa per un terzo nei proventi del gruppo, le vendite sono calate del 2,9% a 21,92 miliardi. Nella regione Asia-Oceania-Africa subsahariana (AOA) c'è stata una crescita del 3,1%, a 15,8 miliardi.

Nelle varie regioni, la crescita organica è sempre stata positiva: dell'1,6% nell'EMENA, dell'1,4% nell'AMS e del 4,4% nell'AOA. "Le vendite nei primi nove mesi sono solide nella maggior parte delle regioni e categorie di prodotti", ha commentato il CEO Mark Schneider che si è pure detto soddisfatto dei risultati presentati oggi.

Considerando le varie categorie di prodotti, la crescita maggiore è stata fatta segnare da quelli per la salute e dagli alimenti per animali domestici (con rispettivamente +4,4% e +4%). L'incremento più basso è stato registrato dai prodotti finiti (+ 1,1%) e da quelli lattiero-caseari (+1,6%).

Nella nota, la multinazionale conferma gli obiettivi annuali, ossia una crescita organica delle vendite "attorno al 3%". Previsti pure un aumento dell'utile per azione e della redditività del capitale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-01 02:57:50 | 91.208.130.89