Tipress
Foto d'archivio
SVIZZERA
23.08.2018 - 09:500
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Superata la soglia delle 600mila imprese

Zurigo si conferma il cantone con il maggior numero di posti di lavoro. Il primato degli stabilimenti spetta invece alla regione dell'Espace Mitteland

NEUCHÂTEL - Nel 2016 sono state censite sul territorio svizzero quasi 602’000 imprese, pari a un aumento di 4539 unità rispetto all'anno precedente (+0,8%). È quanto rivelano gli ultimi risultati della statistica strutturale delle imprese (STATENT) dell’Ufficio federale di statistica (UST).

Il peso della sanità - Sul piano dei rami economici, si nota una preponderanza delle imprese che operano nelle “Attività sanitarie”. In questo ramo, che rappresenta circa il 10% del totale, rientrano infatti il maggior numero di imprese in Svizzera. Seguono poi “Altre attività di servizi” e “Lavori specializzati di costruzione”, con quote rispettivamente dell’8,4% e 6,5%. Sul piano degli addetti, i rami che ne annoverano di più sono l’«Amministrazione pubblica» (8,6%), le “Attività sanitarie” (7,8%) e il “Commercio al dettaglio” (6,7% degli addetti totali).

Concentrazione - Dal punto di vista occupazionale, le imprese con oltre 50 addetti raggruppano la maggior parte dei posti di lavoro. Nel 2016, malgrado il numero esiguo (circa 12 000), questa categoria rappresentava il 56,7% del totale dei posti lavoro. Le imprese con meno di dieci dipendenti occupavano quasi un quarto del totale degli addetti, mentre quelle di dimensioni intermedie (da dieci a 50 addetti) ne impiegavano un quinto.

Stabilimenti e impiegati - Le 602’000 imprese sopracitate operano sul territorio nazionale attraverso circa 680’000 stabilimenti, in cui lavorano oltre cinque milioni di persone. L’Espace Mitteland è la regione in cui si annovera il maggior numero di stabilimenti (20,6%) e di addetti (20,9%), seguito dalla Regione del Lemano, che è seconda per sedi di lavoro (18,8% degli stabilimenti) e terza per posti di lavoro (18,7% degli addetti).

L’analisi su scala cantonale mostra che Zurigo totalizza oltre un milione di addetti, il che lo rende il Cantone con il maggior numero di posti di lavoro. Alle sue spalle si posizionano i Cantoni di Berna e Vaud con rispettivamente 633’000 e 438’000 addetti. I numeri più esigui di addetti, invece, sono stati registrati negli stabilimenti dei Cantoni di Glarona (22’000), Uri (18’000) e Appenzello Interno (8’900).

Lo scenario ticinese - Nella graduatoria degli addetti, il Ticino si piazza all’ottavo posto con un numero di posti di lavoro che si attesta a 230’000 (pari a 186’000 equivalenti a tempo pieno) mentre gli stabilimenti sono 39’000.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 20:06:00 | 91.208.130.89