Keystone
SVIZZERA
28.02.2018 - 08:500
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Georg Fischer, utile e vendite in crescita

Nel 2017 il gruppo di Sciaffusa ha registrato un incremento del 15% nell'utile e dell'11% nel fatturato

SCIAFFUSA - Il gruppo industriale sciaffusano Georg Fischer ha proseguito la sua crescita nel 2017. L'utile è salito del 15% rispetto all'esercizio precedente, a 258 milioni di franchi, mentre il fatturato è progredito dell'11% a 4,15 miliardi.

Se non si tiene conto delle acquisizioni e degli effetti di cambio - commenta la direzione dell'impresa in una nota - le vendite sono aumentate del 10%, una crescita "che si situa chiaramente al di sopra dell'obiettivo annuale del 3-5% formulato nella strategia 2020".

Georg Fischer si rallegra di aver registrato un incremento "sostanziale" in tutte le regioni del mondo, in particolare in Cina. Tutti e tre i comparti dell'impresa, attiva nel settore delle macchine, dei componenti per l'industria automobilistica e nei sistemi di tubature, hanno contribuito al buon risultato.

Quest'ultimo comparto (GP Piping) ha registrato la progressione maggiore, con nuove commesse in crescita del 15,5% a 1,72 miliardi di franchi. Complessivamente, le entrate di ordinazioni hanno raggiunto i 4,27 miliardi (+14%).

Passando alle previsioni, la direzione avverte che la "forte crescita" del 2017 non si ripeterà necessariamente nell'esercizio in corso. Gli obiettivi annuali fissati per l'orizzonte 2020 rimangono comunque validi: per il 2018 i vertici del gruppo sciaffusano si aspettano un aumento delle vendite del 3-5%, un margine operativo dell'8-9% e un rendimento dei capitali investiti del 18-22%.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 14:09:54 | 91.208.130.87