Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
30 min
Elettrodomestici: boom di climatizzatori
SVIZZERA
59 min
«La campagna del PPD è come un'azione di mobbing»
SVIZZERA
1 ora
«Siamo i lobbisti del popolo, difendiamo il nostro futuro»
BERNA
1 ora
Migros richiama la sedia pieghevole "Foldy"
GRIGIONI
2 ore
Terribile scontro fra auto, morta una 49enne
SVIZZERA
2 ore
Zio Paperone torna negli Usa: gli svizzeri non sono i più ricchi
BERNA
4 ore
"Sì" al contrassegno autostradale elettronico?
SVIZZERA
4 ore
La pianificazione ospedaliera è a livello cantonale
SVIZZERA
4 ore
La Svizzera può contare su 140'304 militari
SVIZZERA
4 ore
In Svizzera c'è una sovraproporzione di robot industriali
SAN GALLO
4 ore
Condannato il pedofilo che abusava di bambine dell'Est
BASILEA CITTÀ
4 ore
Allo zoo di Basilea è nato un piccolo gorilla
ZURIGO
4 ore
UBS, cause in vista da parte dei creditori delle obbligazioni Folli Follie
ZURIGO
5 ore
L'autorità avverte Swiss: «C'è il rischio di incendio ai motori»
SVIZZERA
5 ore
Una commessa in Austria da 100 milioni per Abb
SVIZZERA
16.01.2018 - 11:300
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Salt accusa UPC: ha comunicato troppo presto il passaggio a Swisscom

L'operatore si appoggerà dal 2019 alla rete mobile di quest'ultima. Salt valuta le vie legali

ZURIGO - UPC ha comunicato troppo presto - con un anno di anticipo - che dal 2019 cambierà il fornitore per le sue telecomunicazioni mobili, passando dalla rete Salt a quella Swisscom: lo sostiene il presidente della direzione di Salt, Andreas Schönenberger, che minaccia di muoversi legalmente.

Salt sta al momento valutando passi legali, afferma Schönenberger in un'intervista pubblicata dalla Handelszeitung. In primo piano vi potrebbe essere una violazione del contratto o il mancato rispetto della normativa sulla concorrenza.

Secondo il CEO la novità annunciata l'8 gennaio potrebbe servire a Swisscom per influenzare il parlamento e spingerlo a non entrare in materia sulla proposta di revisione della Legge sulle telecomunicazioni.

Da parte sua in una nota diffusa in mattinata la società UPC si dice sorpresa delle affermazioni di Schönenberger, aggiungendo di non vedere nulla di legalmente sensibile nel suo operato.
 
 

Commenti
 
Zico 1 anno fa su tio
sfrutteranno le sinergie, cioè licenzieranno qualche migliaio di persone...
albertolupo 1 anno fa su tio
@Zico Questo non necessariamente: visto che UPC non ha una rete mobile sua, fa capo a uno o all'altro fornitore di rete. Il lavoro che devono fare UPC e il suo "noleggiatore" di rete dovrebbe rimanere invariato.
albertolupo 1 anno fa su tio
Il problema è: quando tornerà tutto ad essere solo Swisscom, indipendentemente dal l’etichetta che ci sta sopra, subentrerà la Inc.Cool8?
albertolupo 1 anno fa su tio
Hanno valutato che nel frattempo potranno acquisire ancora più clienti...
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 16:19:35 | 91.208.130.86