Ti-Press
SVIZZERA
14.12.2017 - 10:430
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Prezzi alla produzione e all'importazione in aumento in novembre

Il relativo indice calcolato dall'Ufficio federale di statistica si è attestato a 101,6 punti, con una progressione dello 0,6% rispetto a ottobre

NEUCHÂTEL - Aumento dei prezzi alla produzione e all'importazione in novembre. Il relativo indice calcolato dall'Ufficio federale di statistica (UST) si è attestato a 101,6 punti, con una progressione dello 0,6% rispetto a ottobre. Su base annua l'incremento è stato più marcato, pari all'1,8%.

Per quanto riguarda il dato sui soli prezzi alla produzione - che mostra l'evoluzione dei prodotti indigeni - si è assistito a un rincaro rispettivamente dello 0,5% (mensile) e dello 0,4% (dodici mesi), con un indice a 100,2 punti. Rispetto a ottobre sono risultati più cari i prodotti chimici di base e quelli in materie plastiche, mentre in calo sono apparsi i prodotti farmaceutici di base.

Il secondo sottoindice - quello dei prezzi all'importazione, che mostra l'evoluzione dei prodotti provenienti dall'estero - si è fissato a 104,7 punti, con crescite dello 0,9% e del 4,6%. Costavano di più - nel confronto mensile - petrolio greggio e gas naturale, metalli, prodotti farmaceutici di base e materie plastiche. Cali di prezzo sono invece stati ravvisati per prodotti organici dell'industria chimica, preparati farmaceutici e ortaggi freschi.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 14:14:35 | 91.208.130.87