Foto lettore
GINEVRA
14.09.2014 - 19:040
Aggiornamento : 24.11.2014 - 05:41

Due bambini sospettati dell'incendio della Chiesa di Lignon

La Polizia li avrebbe interrogati

GINEVRA - L'interrogatorio ci sarebbe stato sabato sera. La Polizia di Ginevra ha ascolato due bambini, sospettati di essere i protagonisti dell'incendio della Chiesta cattolica di Lignon, nell'agglomerato di Ginevra. La Chiesa è andata completamente distrutta dopo che intorno alle 13:00 di ieri mattina, le fiamme si sono levate altissime, avvolgendo in pochi minuti l'intera struttura.

Le indagini della Polizia si sono concentrate su due bambini con età inferiore ai 10 anni. Al momento sono ritenuti quale "parte coinvolta" dell'accaduto, ma non è chiaro se come testimoni o sospetti autori. I due bambini sono stati ascoltati nei locali della polizia giudiziaria in presenza dei loro genitori, quindi sono stati mandati a casa. "Data la loro giovane età, non sono penalmente responsabili", ha detto la polizia, che tuttavia non ha al momento escluso nessuna ipotesi.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 06:14:11 | 91.208.130.85