SOLETTA
01.04.2014 - 16:370
Aggiornamento : 24.11.2014 - 09:18

Uomini nudi a spasso per Soletta

In due giorni due uomini nudi hanno dato scalpore. Uno arrampicandosi sugli alberi come una scimmia, l'altro inseguendo i piccioni in città

SOLETTA - Alcuni solettesi sembrano stanchi dei loro vestiti. Lo hanno scoperto a loro spese i poliziotti che domenica sono dovuti intervenire nei pressi della Gola della Verena per un uomo nudo che si era arrampicato su di un albero.

"Ho pensato in un primo momento che si trattava di un escursionista nudo. Ma poi l'uomo è salito su un albero più piccolo per poi saltare su uno più alto", racconta un lettore a 20 minuten. L'uomo aveva con sé una scimmietta di pezza: "Si sarebbe lasciato in qualche in modo ispirare dal pupazzo". La polizia voleva prenderlo dai rami addirittura con un elicottero, ma poi è sceso a terra prima che arrivasse la polizia, ha spiegato la polizia cantonale.

Appena un giorno dopo la polizia è dovuta intervenire per un altro uomo nudo che vagava per la città di Soletta. "Ha cominciato a seguire i piccioni. Non voleva farsi prendere. Finalmente, a un certo punto, si è seduto sulla panchina, è arrivata anche la polizia, e lo ha preso".

Stando a quanto riferito dalla polizia cantonale solettese il cacciatore di piccioni non è lo stesso uomo che domenica si era arrampicato sull'albero. Per quanto riguarda l'ultimo caso si tratta di un uomo con problemi psichici, nel frattempo collocato in una clinica. "Se la nudità in pubblico sarà sanzionata dipende dalle circostanze" ha dichiarato il portavoce della polizia solettese, Andreas Mock. Se i passanti si ritengono offesi dal gesto hanno la facoltà di sporgere denuncia.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 15:17:11 | 91.208.130.85