LUCERNA
21.02.2013 - 16:280
Aggiornamento : 09.11.2014 - 21:39

Bambino di 8 anni investito sulle strisce

La donna al volante ha insultato il bambino e se ne è andata. La polizia lucernese è sulle sue tracce

LUCERNA - Un bambino di otto anni è stato investito martedì mattina a Lucerna sulle strisce pedonali da un'auto ed è rimasto leggermente ferito. Alla guida della vettura c'era una donna che dopo aver aperto lo sportello e insultato il ragazzino si è dileguata, scrive oggi in una nota la polizia cantonale, che cerca eventuali testimoni.

Nonostante una brusca frenata, l'automobile ha fatto cadere il bambino, che è stato in seguito portato da un medico, scrive la polizia. Il comunicato precisa che stando alle dichiarazioni del ragazzo la vettura di colore azzurro chiaro aveva targhe lucernesi.

Dopo l'ennesimo caso di investimento sulle strisce pedonali in Svizzera si riapre il dibattito sulle strisce pedonali e sull'obbligo di precedenza al pedone sulle strisce pedonali. La legge, infatti, prevede che i pedoni hanno la precedenza non solo se sono già sul passaggio pedonale, ma anche se sono ancora sul marciapiede e mostrano visibilmente la loro intenzione di attraversare la strada.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 13:44:06 | 91.208.130.89