BERNA
14.09.2011 - 17:240
Aggiornamento : 13.10.2014 - 14:03

Nazionale per esercito di 100'000 uomini e aerei subito

BERNA - In futuro, l'esercito svizzero dovrà contare 100'000 militi, 20'000 in più rispetto al progetto del governo. Dopo il Consiglio degli Stati, anche la Camera del popolo si è pronunciata nel pomeriggio in questo senso, con 113 voti contro 67.

La soluzione difesa dal Consiglio federale (80'000 soldati, budget da 4,4 miliardi) non ha convinto il Consiglio nazionale. Solo una minoranza socialista ha sostenuto il progetto governativo. Il Consiglio degli Stati si era già distanziato, preferendo l'opzione di 100'000 soldati.

I deputati si sono anche pronunciati per un acquisto in tempi brevi di 22 aerei da combattimento. Tuttavia, la Camera ha optato per una strategia di finanziamento diversa: niente fondo speciale di 6,2 miliardi, ma aumento del budget ordinario del Dipartimento federale della difesa (DDPS) a 5 miliardi di franchi.



ATS
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-16 06:55:22 | 91.208.130.87